Cos'è la stenosi del piloro nel neonato e quali sono i sintomi

La stenosi del piloro provoca diversi fastidi nel neonato: ecco cos'è e come riconoscerla

Cos'è la stenosi del piloro nel neonato e quali sono i sintomi

La stenosi del piloro rappresenta un'anomalia di tale valvola, posta a separare lo stomaco dal duodeno, che svolge il compito di regolarizzare lo svuotamento del primo. Essa è causata da un ispessimento della muscolatura liscia che da vita ad un piccolo rigonfiamento il quale, a sua volta, rende difficoltoso lo svuotamento dello stomaco. E' più frequente nei maschietti.


Può accadere si manifesti tra il primo ed il secondo mese di vita, più raramente nei primi giorni, anche in un bambino sano e cresciuto normalmente nel quale non siano state antecedentemente riscontrate anomalie di sorta.

Tra i sintomi legati alla stenosi del piloro, il più evidente è un vomito violento, definito generalmente a getto, privo di bile e non accompagnato da altre avvisaglie, tanto che il bambino continua a mostrare, comunque, un certo appetito. In sostanza accade che vomiti tutta la poppata appena ingerita in una sola volta.

Non solo: tra i possibili campanelli di allarme ci sono la perdita di peso immotivata ed un gonfiore all'addome localizzato nella parte superiore destra. A seguito di tali segnali si può procedere con le opportune radiografie della zona interessata, che mostreranno sicuramente l’ostruzione responsabile di tale malessere che fa sì che il cibo non passi, come dovrebbe, dallo stomaco al duodeno.

 

  • shares
  • Mail