Posizione rugby per l'allattamento, ecco il video tutorial

Tra le varie tecniche per l'allattamento c'è la posizione rugby: ecco il video che illustra come effettuarla correttamente

Non esiste una sola e corretta posizione per l'allattamento al seno: la mamma ed il bambino possono, di volta in volta, scegliere la loro preferita, quella che consente ad entrambi di stare comodi e di affrontare il momento della poppata nella maniera più naturale possibile.

Tra le posizioni per allattare bene c'è quella definita rugby, che potrete mettere in pratica grazie alle indicazioni riportate nel video tutorial che trovate in apertura.


Trattasi di una tecnica di allattamento al seno che prevede che il corpo del bambino si trovi sotto il braccio della mamma su un fianco il lato del quale è lo stesso dal quale il bambino sta poppando. La sua testolina, invece, posta in prossimità del seno, è sorretta dalla mano della mamma.

La posizione rugby per l'allattamento è particolarmente indicata a seguito di parto cesareo, quando per la neomamma, a causa della ferita, risulta doloroso poggiare il piccolo in grembo. E' ideale, come specificato nel video, anche per allattare bambini molto piccoli. Potrete servirvi di un cuscino da posizionare sotto il corpo del bebè per mantenere un'altezza ottimale senza fatica.

  • shares
  • Mail