Dove mettere il neonato in spiaggia?

Tutto è pronto per le vacanze: avete già pensato dove mettere il bebè una volta arrivati in spiaggia?

Dove mettere il neonato in spiaggia?

Dove mettere il neonato in spiaggia? Non è possibile fornire una risposta univoca. Molte mamme, a seguito della propria esperienza, giungono alla posizione più congeniale per i propri bimbi, anche a seconda delle caratteristiche e degli eventuali servizi offerti dalla spiaggia prescelta.

Se in via generale la soluzione più pratica sarebbe la carrozzina, non sempre è possibile portarla dietro, specie in mancanza di passerelle apposite sulle quali farla passare.
In alternativa si può sempre optare per la navicella. In questo caso sarà bene corredarla di apposita zanzariera non solo per proteggere il bebè dalle punture di insetti più o meno pericolosi, ma anche dagli eventuali chicchi di sabbia che potrebbero andare a finire negli occhi del piccolo.

Molte mamme prediligono i parasole da campeggio, che si rivelano utili sia al mare che in montagna. Sono di pratico e veloce montaggio ed una volta chiusi non occupano troppo spazio. Ideali per i neonati, sono generalmente realizzati in un tessuto capace di filtrare i raggi UV e dotati di un fattore di protezione abbastanza alto.

C'è chi, infine, prediliga il materassino. Anche questa è una soluzione comoda, forse non sicurissima ma, con i dovuti accorgimenti, può risultare adatta a far sostare il piccolo sotto l'ombrellone. Copritelo con un telo e posizionate il piccolo sopra, prestando attenzione a che non risulti esposto direttamente ai raggi del sole.

  • shares
  • Mail