Ombelico arrossato nei bambini: cause e rimedi naturali

Può capitare che l'ombelico dei bambini si presenti arrossato: ecco quali possono essere le cause ed i rimedi

Ombelico arrossato nei bambini cause e rimedi naturali Se siete mamme di bimbi piccoli, di pochi mesi o anni, potrebbe capitarvi di notare un arrossamento nell'area del loro ombelico. Niente paura, però, non si tratta di nulla di grave.

Quali sono le cause ed i rimedi naturali per curare l'ombelico arrossato nei bambini?

In via generale si può affermare che tale problematica sia dovuta alla sudorazione unitamente ad una mancanza di traspirazione della zona fattori che, insieme, portano ad una "macerazione". Ciò viene favorito dal fatto che la zona dell'ombelico sia caratterizzata da un ambiente piuttosto umido e per tale motivo ideale per il proliferare di batteri e di infezioni. Ciò premesso, nella maggior parte dei casi, è possibile ricorrere a dei rimedi naturali per la cura, che può essere effettuata direttamente in casa.

Non ci vorranno che pochi giorni, due o tre: l'ombelico arrossato si cura a partire da una corretta igiene personale. Per tale motivo, durante il bagnetto, prestate particolare attenzione all'ombelico utilizzando una soluzione delicata ma antisettica. Importante è, poi, asciugare perfettamente la zona tamponandola con un asciugamani morbido e ricorrendo, magari, ad un cotton fioc con delicatezza.

Per completare si può applicare pochissima polvere all'ossido di zinco, la quale combatte l'arrossamento. Esistono in commercio anche delle creme a base di ingredienti naturali adatte allo scopo: chiedete consiglio al vostro pediatra.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail