Bambini troppo rumorosi al ristorante, scoppia la rissa con i genitori

Un sabato sera al ristorante finisce in rissa. I genitori non hanno gradito le lamentele di alcuni clienti: i bambini erano troppo fastidiosi.

al ristorante con i bambini

Portare i bambini al ristorante è spesso rischioso: si annoiano facilmente, fanno rumore, alcuni fanno i capricci perché il menù non è all’altezza di quello della mamma. Per risolvere la questione, molti genitori infilano in mano ai loro cuccioli il telefono o l’ipad. Non è educativo, ma almeno non disturbano. Non è successo al ristorante Rosa Peonia di Treviso sabato sera. Alcuni piccoli di 2 e 3 anni si sono messi a scorrazzare tra i tavoli infastidendo i clienti.

Il responsabile del ristorante ha chiesto gentimente ai genitori di intervenire. La situazione è velocemente precipitata: la mamma ha lanciato un calice di vino addosso al titolare ed è scoppiata una rissa. Sono stati chiamati i carabinieri, perché la famiglia si è rifiutata di pagare il conto oltre ad aver alzato le mani, e alcuni dei protagonisti dei “diverbio” sono finiti al pronto soccorso. L’avventura non è finita qui: nei giorni successivi i clienti rimproverati hanno riempito di insulti la bacheca di Facebook del locale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail