Come giocare con i bambini

Come giocare con i bambini? Ecco i consigli degli esperti per trascorrere momenti indimenticabili insieme.

Come giocare con i bambini

Come giocare con i bambini? Se lo chiedono tutte le mamme, tutti i papà, tutti i nonni che ogni giorno trascorrono del tempo con i più piccoli di casa. Se secondo noi mamme giocare è sinonimo di divertimento, come rivelato da una ricerca DoxaKids, realizzata a fine luglio per Fisher-Price su un campione di 400 mamme, gli esperti sottolineano che giocare serve per crescere, come sottolineato dalla pedagogista Elena Urso:

Crescere e giocare sono un connubio indissolubile, certamente il modo di giocare cambia in base all'età ma è importante che i bambini possono essere lasciati liberi di interagire con i loro giochi.

Dobbiamo lasciare i bambini liberi di scoprire e di esprimersi attraverso il gioco, lasciando che i bambini siano bambini, sempre. Dobbiamo metterci dalla loro parte, lasciarli giocare e lasciarci trasportare nel loro gioco.

E' fondamentale è la libertà di sperimentare, di giocare da solo o in gruppo, di dimostrare interesse per una cosa e indifferenza per un'altra, di usare un giocattolo secondo il proprio criterio. La libertà di seguire un tempo interiore nella scoperta dei giochi e del loro utilizzo. E' attraverso questa libertà che il bambino può avere l'opportunità di conoscere se stesso, di imparare cosa gli dà piacere e cosa fastidio, cosa gli procura gioia e cosa delusione. E sempre attraverso questa libertà potrà permettersi di cambiare idea.

La mamma deve essere presente, attiva, a volte non serve nemmeno interagire, lasciando i piccoli liberi di giocare:

Ciò che i bambini desiderano più di tutto è la spontaneità e l'autenticità. Quindi mamma e papà possono affidarsi a loro, ai bambini. Saranno loro a dire cosa hanno voglia di fare insieme. E in questo si rileva spesso un atteggiamento maggiormente spontaneo nei papà, che sembrano giocare veramente, mettendo in campo la propria parte infantile, talvolta anche con troppa competitività soprattutto nei confronti dei bambini più grandi. A differenza delle che mamme che faticano un po' di più a uscire da loro ruolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail