Menu di Natale per bambini: i consigli per la salute dei più piccoli

Il menu di Natale deve essere particolarmente curato per i bambini, per evitare che assumano troppe calorie.

regali-natale.jpg

Il menu di Natale per i bambini è sempre un problema: non bisogna esagerare con i cibi strani, con le calorie, con i dolciumi e poi bisogna prestare attenzione al pericolo allergie. È molto importante quindi, quando si prepara il pranzo o il cenone, ricordarsi dei piccoli e delle loro esigenze. Annamaria Staiano, Professore Ordinario di Pediatria presso il Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Sezione di Pediatria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e Vicepresidente SIP (Società Italiana di Pediatria) ha commentato:

«Le diete dovrebbero variare a seconda dell’età e delle tradizioni locali e ogni bambino dovrebbe consumare cibi salutari, come del resto gli altri componenti familiari, in ogni periodo dell’anno. Che cosa possono mangiare i bambini durante le feste di Natale? I bambini con un’età compresa tra i 4 e i 6 anni dovrebbero consumare approssimativamente 1500 Kcal, mentre i bambini tra i 7- 10 anni dovrebbero consumare approssimativamente 1900 Kcal»

Il Natale è l’occasione per proporre nuovi cibi, senza esagerare. Non dovete insistere se non vogliono assaggiare i crostacei o i pesci affumicati, soprattutto se hanno meno di cinque anni. Evitate anche i formaggi più elaborati o stagionati che potrebbero risultare di difficile digestione. I genitori devono prestare attenzione anche ai salumi, che vanno consumati con moderazione, mentre via libera ai legumi, come le lenticchie.

E i dolci? Non si può proibire un pezzetto di cioccolato, anche se è bene non eccedere, per tutelare il pancino ma anche i denti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail