Kate Middleton: "Essere madre è un enorme privilegio"

Manca ormai pochissimo al parto e Kate sta preparando il nido, con l’aiuto dei suoi due bambini.

LONDON, ENGLAND - MARCH 22:  Catherine, Duchess of Cambridge takes part in preparations for a Commonwealth Big Lunch at St Luke's Community Centre on March 22, 2018 in London, England. (Photo by Paul Edwards - WPA Pool / Getty Images)

Kate Middleton si sta finalmente godendo la sua gravidanza, anche se ormai mancano davvero pochi giorni all’arrivo del terzo royal baby. Le ultime quattro settimane sono di riposo e ha deciso di dedicarle ai suoi bimbi, che devono ovviamente essere pronti ad accogliere il fratellino o la sorellina (il sesso, come è noto, è un segreto: lo scopriremo al parto).

La duchessa sembra nata per essere madre. Non è un luogo comune o un’affermazione lusinghiera. Si sta impegnando moltissimo, e lo fa con dedizione, a crescere i suoi figli. In questo momento George e Charlotte sono coinvolti nei preparativi: hanno aiutato la mamma e il papà a preparare la cameretta e hanno scelto un regalo per il piccolo in arrivo. Peter Fonagy, che ha lavorato con Kate alla campagna Heads Together, a difesa della salute mentale dei più piccoli, ha commentato alla stampa inglese, come riporta Vanity Fair:

Kate ritiene che essere madre sia un incredibile privilegio. È molto appassionata a tutti i temi che riguardano l’infanzia e desidera che tutti i bambini siano felici.

E nonostante la sua dedizione, ha deciso di farsi aiutare. Quando è nato George Kate e William volevano fare da soli, come tutti i neo-genitori, ma il principino è sempre stato un bambino insonne. La mamme e il papà, esausti, hanno assunto una tata, attraverso un’agenzia internazionale. Lei è Maria Borrallo e segue George da quando aveva 7 mesi. Ora i duchi vorrebbero assumere un secondo aiuto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail