Mamma di quattro bambini ammette di avere un figlio preferito e scatena la polemica sui social

Avere un figlio preferito è normale. Una donna lo ha confessato in diretta tv sollevando le critiche di tante mamme.

figlio-preferito-ashaley.png

Quante volte ti sei sentita dire che hai delle preferenze, che tratti i tuoi figli in modo diverso e che esiste un figlio preferito? Sono sempre commenti poco piacevoli, che mettono in imbarazzo la mamma. Alisha Tierney-March, mamma di quattro figli, nel programma tv americano This Morning, ha ammesso – senza vergogna – di preferire la piccola di 2 anni perché più facile da gestire.

Alla nascita della bimba si è creata una situazione particolare: le altre due figlie, nove e sette anni, andavano a scuola e ha passato molto tempo con la piccola. Con la figlia maggiore, Addisson, ha fatto fatica a legare subito perché ha urlato moltissimo, è andata un po’ meglio con la seconda, Harleigh, ma è con la terza Kennedie che ha trovato fin da subito il giusto feeling. Questa mamma ha poi un quarto bimbo; si tratta di Elia, un maschietto di 1 anno.

«Sono stata molto onesta con le mie figlie più grandi e ho spiegato loro che Kennedie è la mia preferita perché è dolce e coccolona e mi dimostra amore e affetto, non l’atteggiamento da adolescente ribelle che invece loro hanno sviluppato troppo presto. A volte sono davvero terribili con me, nonostante io e mio marito lavoriamo sodo per insegnare loro le buone maniere».

Sui social si è scatenata una vera e propria polemica. È stata duramente attaccata per quello che ha dichiarato e sono numerose le donne intervenute per giudicarla come madre. Una cosa però è bene ricordarla: il figlio preferito esiste. Ciò non vuol dire che sia più amato, semplicemente che ci sia un’affinità caratteriale maggiore. La cosa importante è non far soffrire i propri piccoli e rendersi conto di avere atteggiamenti sbilanciati e correggersi, magari chiedendo anche scusa.

Via | Vanity Fair

  • shares
  • Mail