La storia di Elle Halliwell che tre anni fa ha dovuto scegliere tra la gravidanza e la cura del cancro

La storia di Elle Halliwell, una mamma che tre anni ha scelto il suo bambino e dopo la nascita ha iniziato le cure contro la leucemia

elle halliwell

Elle Halliwell è una giovane mamma australiana che a distanza di tre anni ha deciso di raccontare la storia, una storia triste e difficile dato che si è ritrovata a dover scegliere tra il portare avanti la gravidanza e le cure per il cancro. Tre anni fa nel giro di 48 anni Elle Halliwell ha avuto due notizie di quelle che cambiano la vita: ha scoperto di aspettare un bambino, ma anche vi avere la leucemia. I medici l’hanno messa davanti ad una scelta: interrompere la gravidanza e curarsi con la chemioterapia oppure far nascere il bambino e ritardare le cure. Decisioni impossibili da prendere, ma quando la vita mette davanti a cose del genere, la forza arriva e la scelta si deve fare.

Elle Halliwell ha scelto la gravidanza, per 8 mesi ha temporeggiato le cure per poter far crescere il suo bambino, dopo la nascita ha aspettato qualche settimana per riprendersi dal parto e poi ha iniziato le cure più pesanti e devastanti. A distanza di tre anni Elle è viva e con il suo bambino tra le braccia e ha pubblicato il libro “A mother’s choice” in cui racconta la sua storia.

Il cancro mette di fronte al terrore puro, ma forse aiuta a mettere a fuoco le cose davvero importanti. Elle sapeva che dopo le cure per il cancro rischiava di non poter più avere figli, come sapeva che non c’è garanzia di uscire vivi da malattie del genere. Ha preso il coraggio a due mani e ha scelto la vita, ha scelto di mettere al mondo suo figlio Tor, di non lasciare solo suo marito, ha partorito il suo bambino, ha stretto i denti e dopo si è sottoposta alle cure per sconfiggere il tumore. Il bambino sta bene, cresce ed è in salute, Elle ha dichiarato che il suo cancro è “stabile”, una parola delicata che non vuol dire che è guarita, ne che è in remissione, è ancora in cura e speriamo possa vivere a lungo, guarire e soprattutto stare bene.

  • shares
  • Mail