Cosa fare quando i nonni vogliono fare i genitori?

Come comportarsi quando i nonni vogliono fare i genitori? Come gestire il delicato rapporto con genitori e suoceri?

nonni vogliono fare i genitori

Cosa fare quando i nonni vogliono fare i genitori? Come comportarsi in questi casi? I nonni sono risorse preziose, preziosissime, ma a volte si rischia di mescolare le competenze, sovvertire i ruoli e fare confusione. Il rapporto tra nonni, figli e nipoti deve essere chiaro, fatto di poche e semplici regole e di chiarezza da entrambi i lati, perché altrimenti non funziona. I nonni non devono essere sfruttati a piacimento e usati come governanti a tempo pieno, dall’altro non va bene neanche che i nonni offrirono il proprio aiuto se poi non accettano il ruolo di nonni e tentano di fare i genitori.

Ma come comportarsi quando i nonni vogliono fare i genitori? Cosa fare? In linea di massima vige la regola del “patti chiari, amicizia lunga” ovvero mettere subito dei limiti, perché va bene avere bisogno però bisogna anche essere rispettosi gli uni degli altri, quindi voi del loro tempo e loro delle vostre regole o strategie educative.

Se qualcosa non vi va affrontatela subito e con calma, cercate il dialogo e parlate con estrema tranquillità in modo da evitare gli attriti. Non siate troppo permalosi e troppo rigidi: ci saranno situazioni in cui avranno ragione loro e altre in cui saranno loro a dover ammettere di aver sbagliato, non siate maleducati e irrispettosi, ma cercate di avere pazienza. Voi state imparando a fare i genitori e loro stanno imparando a fare i nonni, e imparare cose nuove, capire come stare al proprio posto, così come imparare a chiedere aiuto, sono cose difficilissime.

Evitate di tenervi tutto dentro e si rispondere con battutine, perché non farete altro che peggiorare le cose. Cercate di essere comprensivi e di fissare delle regole, vedrete che dopo i primi mesi tutto sarà più semplice.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail