Seguici su

Cronaca

Come decorare le t-shirt con i colori per stoffa insieme ai bambini

Cercate idee per lavoretti estivi divertenti? Scopriamo insieme come decorare le t-shirt con i colori per stoffa insieme ai bambini

decorare le t-shirt con i bambini con i colori per stoffa

L’estate è la stagione perfetta per cimentarsi nei lavoretti fai da te con i bambini, scopriamo insieme come decorare le t-shirt con i colori per stoffa, un modo divertente per impiegare una giornata o un weekend e poter sfoggiare le proprie creazioni. Quando finisce la scuola i bimbi sono sempre felici: niente studio, impegni e interrogazioni, ma dopo qualche giorno a casa la noia inizia a prendere il sopravvento. Avere a disposizione una serie di lavoretti e giochi per intrattenere i bambini ci aiuta a gestire al meglio il tempo con loro, a stimolare la loro fantasia e a tenerli occupati.

Per decorare le t-shirt con i colori per stoffa insieme ai bambini serve prepararsi in anticipo, bisogna acquistare tutto l’occorrente, vale a dire i colori per la stoffa, pennelli di varia grandezza e delle t-shirt bianche o colorate di cotone. Prima di iniziare a coinvolgere i bambini dovete lavare le magliette con il sapone e senza ammorbidente e farle asciugare al sole, questo passaggio è essenziale perché altrimenti il colore potrebbe non aderire bene. Per fare pratica potete anche utilizzare delle magliette vecchie, l’importante è che siano bianche o almeno in tinta unita di un colore chiaro.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/198239/casette-uccelli-fai-da-te-bambini”][/related]

Stirate le magliette e inserite all’interno un rettangolo di cartone, questo serve per avere una superficie liscia su cui disegnare e per evitare che il colore passi sul retro della maglietta. Attaccate il cartone alla maglietta tramite delle pinze o mollette in modo da tenere ben fermo la zona di lavoro.

I disegni cambieranno in base all’età del bambino, i più piccolini potranno disegnare con le dita, fare le impronte delle mani oppure usare dei timbri, potreste anche farli con le patate e intarsiare cuoricini, stelle, palline e quello che volete. I bambini più grandi possono provare a fare un disegno o una scritta con la matita o una penna con inchiostro che svanisce e poi ripassarci con il colore.

I ragazzini più grandi possono fare un disegno su un foglio e poi copiarlo sulla stoffa oppure usare degli stencil da trasferire con il ferro da stiro. Ricordatevi che si tratta di un gioco e che per i bambini la perfezione non è assolutamente importante, aiutateli un po’ ma non trasformate un gioco in qualcosa di noioso con regole ferree e rimproveri.

Fate scorta di magliette, vedrete che vi serviranno!

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/195987/slime-fai-da-te-tra-gli-ingredienti-anche-sostanze-pericolose-per-i-bambini”][/related]

Leggi anche

Padre e figlia che parlano Padre e figlia che parlano
Scuola3 giorni ago

Parlare di droghe e alcol con i figli: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per parlare di droghe e alcol con i propri figli. L’educazione dei figli è una delle sfide...

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere3 giorni ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola5 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola7 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola1 settimana ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola3 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola4 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...