Nuovo test di gravidanza sul sangue, finalmente in farmacia

È arrivato in farmacia il test di gravidanza domestico che si esegue sul sangue: ecco come funziona.

A drop of blood, from a diabetic finger, is ready for a glucose level blood test.

Il famoso test di gravidanza sarà completamente superato da un test domestico, che si trova già in farmacia, e si basa sul sangue invece che sulla pipì. Come funziona? È sufficiente una piccola puntura su un dito e già 7/8 giorni dopo il presunto concepimento. Funziona come per il rilevamento della glicemia, ma va a cercare la presenza di Beta hCG, l’ormone della gravidanza, la gonadotropina corionica umana, nel sangue della donna.

Lo si può trovare in farmacia, non serve ricetta medica e costa all’incirca quanto un test fai da te sulle urine. È affidabile? Rispetto al test tradizionale si può fare con una settimana di anticipo, ma è bene non farsi troppe illusione, perché potrebbe diagnosticare una gravidanza biochimica.

È molto semplice da fare. Ci vogliono circa 10 minuti. E, come per il test più classico, una sola linea significa che non sei incinta, se ne compaiono due che lo sei. È stato brevettato dall’azienda Now diagnostics ed è commercializzato in Europa con il nome di “First to know“: della distribuzione italiana si occupa Welcome Pharma, che assicura la disponibilità del test “in tutte le farmacie d’Italia” e un’affidabilità del 99%.

È importante ricordarsi che esistono i falsi positivi e i falsi negativi, che nulla hanno a che fare con l’affidabilità del test, ma con il nostro corpo. Per esempio, l’utilizzo farmaci contenenti beta-HCG, per l’induzione di ovulazione in percorsi di procreazione medicalmente assistita, potrebbero ingannare l’esame.

  • shares
  • Mail