Fedez spiega perché lui e Chiara Ferragni non battezzeranno Leone

Chiara Ferragni e Fedez hanno deciso di non far battezzate Leone e si è scatenato un vespaio di critiche e offese.

Fedez battesimo leone

Fedez e Chiara Ferragni si sposeranno il primo settembre a Noto, nel cuore del barocco siciliano, con il rito civile. Essere una coppia così social ed esposta li porta a ricevere critiche che normalmente dovrebbero essere decisioni private e personali. Chiara e Fedez hanno deciso di non battezzare il loro bambino, non sono credenti e praticanti e quindi preferiscono lasciare che sia Leone, una volta cresciuto, a scegliere il meglio per se stesso.

Fedez non è sicuramente l’emblema della diplomazia ma da quando è diventato papà difende a spada tratta la sua Chiara e il loro bambino da tutte le critiche che gli piovono addosso e dagli haters. Il battesimo è un sacramento che bisogna fare con coscienza e credendoci, perché altrimenti diventa solo un passo obbligato e perde di significato.

Fedez su Instagram ha risposto a chi lo accusa di sfruttare Leone per guadagnare denaro:

“Ho 28 anni, Chiara 30, insieme abbiamo due società con una ventina di dipendenti. La nostra fortuna di certo non la dobbiamo alla nascita di nostro figlio. Io non ho mai fatto un post con mio figlio pubblicizzato in un qualche modo. Abbiamo semplicemente deciso di pubblicare le foto della nostra famiglia senza pixelare il viso di Leone, perché farlo non avrebbe avuto molto senso vista la nostra esposizione mediatica. Si tratta di una scelta opinabile o meno a cui un figlio neonato si deve adattare non essendo consenziente a tal punto da indicare le sue preferenze”.

Fedez

Poi ha continuato parlando anche del battesimo e del perché loro hanno scelto di non far battezzare il figlio.

“Questo vale anche per quando si battezza un figlio e lo si converte a una religione senza potergli chiedere se lo desidera. Se un bambino viene esposto mediaticamente da una coppia che è già esposta mediaticamente ci si indigna, quando invece lasci libero arbitrio a un bambino e non lo battezzi ci si indigna lo stesso”.

Fedez

Giudicare con tanta leggerezza le scelte dei genitori per me è assurdo, ognuno fa quello che sente e che ritiene opportuno, mi chiedo come si possa predicare il libero arbitrio sui vaccini (sapendo di arrecare danni al proprio figlio e a quelli degli altri) e non si possa essere più tolleranti anche per la questione battesimo.

Hai ancora tanto da imparare Ma mi hai già insegnato tutto ❤️🦁

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

Happy Family 🤗❤️🦁

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

Rara foto di Leo mentre non mi vomita addosso 🤗

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

Tale padre tale figlio 🌈😎🌈

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

Your smile 🤗

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

My squad ❤️

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

  • shares
  • Mail