Vanessa Incontrada: “Hanno approfittato della mia gravidanza per attaccarmi”

Vanessa Incontrada ha raccontato il dolore di essere stata attaccata dopo il parto per aver cambiato completamente forma.

Vanessa Incontrada in una bella e lunga intervista a Grazia ha raccontato la sua gravidanza e i problemi di peso dopo il parto. È stato un periodo molto difficile per l’attrice, che nel 2008 ha avuto un figlio dall’imprenditore toscano Rossano Laurini.

La showgirl, ai tempi, ha risentito molto della trasformazione del suo corpo. Aveva una linea da modella, con forme morbide e ben equilibrate, e si è ritrovata a prendere peso, proprio come tutte le donne in dolce attesa, peso che poi ha faticato a perdere. Oggi, il suo bimbo ha 10 anni, e lei non ha più il corpo di una volta, nonostante sia sempre bellissima.

“E’ stato un momento duro. Io ero modella, avevo un corpo bellissimo. Poi sono rimasta incinta con una gravidanza problematica. Appena nato Isal ho ripreso subito a lavorare, allattavo, ero prosperosa, ma non mi aspettavo tanta cattiveria sui social”.

Torno da te 👉 Besitos Amigos 😙🦋

Un post condiviso da Vanessa Incontrada (@vanessa_incontrada) in data:

E poi ha aggiunto:

"Hanno approfittato della mia gravidanza per attaccarmi. I maschi sono più semplici. Le donne invece possono essere perfide, maliziose e aggressive. E quando non c'è sorellanza su questi temi o non vogliono semplicemente allearsi con te, diventano pericolose e possono farti tanto male".

  • shares
  • Mail