Il principe Harry e Meghan Markle non avranno la custodia dei figli come William e Kate

La tutela dei minori della Casa Reale inglese è della Regina: William e Kate e in futuro Harry e Meghan devono sempre chiedere il consenso a Elisabetta, anche per viaggiare.

Members of the Royal Family (L-R) Britain's Prince Andrew, Duke of York, Britain's Queen Elizabeth II, Britain's Meghan, Duchess of Sussex, Britain's Prince Charles, Prince of Wales, Britain's Prince Harry, Duke of Sussex, Britain's Catherine, Duchess of Cambridge (with Princess Charlotte and Prince George) and Britain's Prince William, Duke of Cambridge, stand on the balcony of Buckingham Palace to watch a fly-past of aircraft by the Royal Air Force, in London on June 9, 2018. - The ceremony of Trooping the Colour is believed to have first been performed during the reign of King Charles II. In 1748, it was decided that the parade would be used to mark the official birthday of the Sovereign. More than 600 guardsmen and cavalry make up the parade, a celebration of the Sovereign's official birthday, although the Queen's actual birthday is on 21 April. (Photo by Daniel LEAL-OLIVAS / AFP)        (Photo credit should read DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP/Getty Images)

Meghan Markle e il principe Harry non hanno ancora figli eppure non si fa altro che parlare del loro futuro ruoli da genitori e di una eventuale gravidanza. La coppia reale sa bene che la notorietà ha questo effetto collaterale, ma i novelli sposi più che con la stampa devono fare i conti soprattutto con il rigido protocollo.

L'esperta di affari reali Marlene Koenig ha da poco reso noto che, qualora Meghan Markle e il principe Harry avessero dei figli, non potrebbero avere la piena custodia dei piccoli. E chi è dunque il vero tutore legale dei bambini. Secondo la Casa Reale, è la Regina ad avere la custodia dei nipoti minorenni. Questa regola vige dal 700, quando re Giorgio I decise di voler avere il pieno controllo sui nipoti, perché all’epoca non aveva un buon rapporto con il figlio, che avrebbe dovuto succedergli al trono.

Ovviamente, da lontano, non ci si accorge di nulla, eppure questa regola c’è e ha un suo peso, anche sulle vite di George, Charlotte e Louis, e prima di loro su William e Harry. Marlene Koenig ha infatti raccontato

"Quando Harry e William erano piccoli il principe Carlo fu costretto a chiedere a Sua Maestà il permesso di farli salire a bordo di un aereo diretto in Scozia. Lei acconsentì. Tecnicamente, loro avevano bisogno di un permesso per viaggiare. La Regina ha l'ultima parola sulle decisioni dei genitori".

William e Kate sono al lavoro per cambiare la situazione, ma è praticamente impossibile. Dopo la morte di Elisabetta, la tutela dei bambini passerà a Carlo.

Via | Elle Uk

  • shares
  • Mail