Kristen Bell contro Biancaneve: “Questa favola racchiude alcuni messaggi negativi”

Kristen Bell contro la storia di Biancaneve e alcuni messaggi poco “educativi” di cui è portatrice.



Le lezioni della Disney sul bene e sul male sono da sempre importanti per i bambini, anche se spesso alcune film sono stati definiti punitivi e alcuni modelli femminili non sono né moderni né femministi. Kristen Bell ha sollevato diverse questioni sulla trama di Biancaneve e ha paura della lezione che potrebbero apprendere le sue figlie, Delta, 3 anni, e Lincoln, 5 anni.

Visualizza questo post su Instagram

Nerd alert!!! The team Shepard loves school!! 🤓🤓🤓

Un post condiviso da kristen bell (@kristenanniebell) in data:

"Ogni volta che chiudiamo Biancaneve guardo le mie ragazze e chiedo: 'Non pensi che sia strano che Biancaneve non abbia chiesto alla vecchia strega perché avesse bisogno di mangiare la mela? O dove ha preso quella mela? Non prendereste mai cibo da uno sconosciuto, vero?".

Un altro punto di riflessioni riguarda i baci e il diritto di una donna di essere sempre consenziente.

"Non pensi che sia strano che il principe baci Biancaneve senza il suo permesso? Perché non puoi baciare qualcuno se sta dormendo!”

Visualizza questo post su Instagram

Nerd alert!!! The team Shepard loves school!! 🤓🤓🤓

Un post condiviso da kristen bell (@kristenanniebell) in data:

L’attrice sostiene che leggere con i bambini sia molto importante. Imparano moltissimo i bambini, è un modo intelligente di stare insieme oltre a essere l’occasione per parlare di cose importanti.

  • shares
  • Mail