Ponte 1 novembre con bambini: idee e consigli

Idee e consigli per trascorrere in allegria il Ponte del 1° novembre con bambini e godersi ben quattro giorni liberi.

Quest’anno le occasioni per fare qualche vacanza sono tante perché ci sono parecchi ponti e weekend lunghi, il primo che ci attende è il ponte del 1° novembre, ben quattro giorni pieni con le scuole chiuse. Vediamo insieme qualche consiglio per trascorrere il ponte del 1° novembre con i bambini, tante idee per approfittare del tempo libero a disposizione e dedicarsi ai progetti che tendiamo sempre a rimandare.

I bambini sono spesso molto impegnati e tra palestra, danza, musica, catechismo e scuola, il tempo libero per fare quello che vogliono non è molto. I giorni di vacanza del ponte dei morti iniziano l’1 novembre, in occasione della festività di Ognissanti 2018, e poi proseguono anche il 2, che è il giorno dei Morti, e poi il 3 e il 4 che sono rispettivamente sabato e domenica.

Se avete la possibilità di fare una vacanza è sempre la cosa migliore perché staccare dalla routine di tutti i giorni e vivere esperienze nuove e diverse è bellissimo, sia per gli adulti che per i bambini. Se potete organizzare una vacanza o una gita fuori porta potete passare un po’ di tempo nei parchi divertimento come Gardaland o Mirabilandia, che potete valutare anche per festeggiare Halloween il 31 ottobre.

Un’altra idea è fare una gita in un paesino di montagna che in questo periodo ancora non c’è molto freddo e ci sono spesso sagre ed eventi legati all’autunno. Potete visitare una città d’arte italiana oppure vivere la vostra da turisti, vi basterà pianificare un itinerario in base al tempo che avete, in fondo basta anche un giorno fuori per sentirsi in vacanza, se poi potete farla più lunga, ancora meglio!

Se invece non avete viaggi in programma, il 2 novembre può essere bello passare la giornata in famiglia e, se i bambini sono grandicelli, anche portarli al cimitero a fare visita ai parenti più stretti, e portare un fiore al nonno o alla nonna che sono volati in cielo troppo presto. I giorni liberi si possono sfruttare per fare dei lavoretti in vista del Natale, come i presepi fai da te o degli alberelli di Natale, oppure dei lavoretti per decorare la stanzetta.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail