Giochi per bambini: ecco il robot che rende felici

Il giocattolo che conquisterà i bambini (e non solo) è un robot di circa 3 chili, pensato per "rendere le persone felici" e con cui si interagisce come fosse un cucciolo o un bimbo. Si chiama Lovot (nome nato dall'unione di "Love" e "Robot") ed è stata presentata a Tokyo dalla startup Groove X. Chi è nato tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta avrà ben in mente il precursore, il famoso tamagotchi.

Lovot è dotato di intelligenza artificiale e di una cinquantina di sensori che gli consentono di simulare le emozioni umane. L’obiettivo di questo prodotto – secondo il produttore - è quello di migliorare il livello di comfort e i sentimenti d'amore. Quando lo tocchi, lo abbracci o semplicemente lo guardi, ti senti meglio. È un po' come provare amore verso un'altra persona.

Gira per casa su due ruote, individua con una telecamera le persone con cui interagire e come un bambini alza le mani per essere preso in braccio, e può essere vestito grazie a una serie di accessori. Lovot può essere prenotato fin da ora, ma la consegna è prevista solo agli inizi del 2020. Il prezzo è di 349mila yen, circa 2.700 euro. Insomma, l’idea è carina ma decisamente costosa per un giocattolo. Che ne pensate?

  • shares
  • Mail