Seguici su

Cronaca

Il papà di Alex Montresor: “Mio figlio era come morto, dopo il trapianto gioca”

Paolo Montresor ringrazia pubblicamente i medici e tutte le persone che si sono sottoposte ai test per donare il midollo al figlio Alex Montresor. Il bambino adesso sta bene, gioca e sembra rinato.

Alex Montresor

Qualche giorno fa vi abbiamo raccontato la storia di Alessandro Montresor, il bambino di 20 mesi che è stato sottoposto al trapianto di cellule staminali di midollo osseo con donazione diretta del padre e che, miracolosamente sta bene ed è stato dimesso dall’ospedale. Alessandro Montresor adesso gioca. sorride e sta bene, un vero e proprio miracolo dato che era arrivato al punto di essere catatonico e con la febbre a 40, e senza poter assumere farmaci.

Per Alessandro Montresor si è smosso mezzo mondo, l’ospedale di Londra in cui era ricoverato si è confrontato con altri medici, per cercare di salvare la vita a questo frugoletto malato di linfoistiocitosi emofagocitica. Per lui c’è stata una gara di solidarietà, centinaia di persone si sono messe in fila per effettuare i test per poter donare il midollo e aiutare Alex a guarire. Purtroppo il tempo era poco e, nonostante la tanta disponibilità, nessuno era compatibile e quindi alla fine i medici hanno scelto di procedere con il trapianto usando come donatore il papà.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/215843/alessandro-montresor-sta-bene-dopo-il-trapianto-di-cellule-staminali-di-midollo-osseo-donate-dal-padre”][/related]

Paolo Montresor ha voluto ringraziare ufficialmente i medici e tutte le persone che si sono rese disponibili per aiutare suo figlio. Ecco le sue dichiarazioni: [quote layout=”big” cite=”Paolo Montresor]“Devo ringraziare tutti quelli che ci hanno aiutato e in particolare i tantissimi giovani che si sono messi in fila per donare il midollo osseo decidendo di dare una speranza a noi e a tanti malati che, come il nostro piccolo, aspettano il trapianto. Mi è sembrato di dargli una seconda nascita, ho capito meglio cosa provano le madri. Sarebbe bello un mondo in cui tutte le persone malate trovino più di un donatore. Forse la nostra famiglia ha dato un piccolo contributo ad aumentare la cultura della donazione del midollo osseo facendo capire che non è invasiva e non mette in pericolo. Soffro di insonnia e dormo tre ore per notte la nostra vita non è più stata la stessa dal 28 agosto, quando Alex era ricoverato a Londra nel picco della malattia, con la febbre a 40. I medici si consultavano tra ospedali, ma ci sembrava di essere nel buio totale, il bambino stava malissimo, aveva infiammazioni alla milza e al fegato, valori ematici completamente sballati e non c’era neanche la possibilità di dargli farmaci per fare abbassare la febbre. Incredibile sentire che dovevano rifornirsi in continuazioni di strumenti per fare i test, perché la gente continuava ad arrivare. E non è stata soltanto la quantità di persone che ha risposto a stupirmi, mi ha colpito come lo hanno fatto, la compostezza, l’ordine e la pazienza anche di fronte ai mille imprevisti”.[/quote]

E poi condivide gli ultimi aggiornamenti sulla salute del figlio e fa anche qualche previsione per il futuro…

[quote layout=”big” cite=”Paolo Montresor]”Al momento è un bambino tranquillo al quale basta una macchinina per essere felice. Sappiamo che ci saranno ancora i controlli e i day hospital, quindi salite da affrontare. Ma ci sentiamo come se avessimo scalato l’Everest e fossimo arrivati alla cima. Ora speriamo di scendere. Io credo che Alessandro, quando sarà grande, farà il medico. In questi mesi trascorsi in ospedale ha preso confidenza con molti strumenti. Il suo preferito è lo stetoscopio, gli piace giocarci, se lo appoggia sul petto, sulle spalle”.[/quote]

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/215346/campanilismo-in-culla-bimbo-nasce-a-pisa-e-i-genitori-livornesi-non-vogliono-che-si-sappia”][/related]

Foto | theworldnews
via | vanityfair

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 giorno ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola6 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...