Liberare il naso chiuso dei bambini è importante

Avevano ragione le nostre nonne: liberare il naso chiuso dei bambini è fondamentale. Ecco i consigli degli esperti.

liberare il naso chiuso dei bambini

Liberare il naso chiuso dei bambini è fondamentale. Anche se loro spesso non sono collaborativi quando si tratta di queste particolari questioni. La saggezza popolare delle nostre nonne aveva proprio ragione. Mantenere la cavità nasale pulita può aiutare i più piccoli a evitare complicazioni polmonari gravi, che possono essere ad esempio polmonite, asma e bronchite, ma anche tosse secca, infezioni respiratorie, respiro difficoltoso. Le nonne lo sapevano. E oggi la scienza da loro ragione.

Una ricerca pubblicata da OMRON Healthcare conferma che tenere il naso pulito è fondamentale per prevenire molte malattie respiratorie dei bambini. Pulire il naso dei più piccoli può ridurre la durata e l'intensità del naso che cola o del naso chiuso e ridurre la necessità di ricorrere a medicinali. Tenere pulita la cavità nasale aiuta anche a prevenire complicazioni più gravi delle basse vie respiratorie.

Lo studio è stato condotto dai medici pediatri su 89 bambini in età prescolare con respiro affannoso, seguendoli per 90 giorni. I bambini sono stati separati in due gruppi. Il primo poteva disporre del nebulizzatore DuoBaby dell'azienda e di un aspiratore nasale automatico, mentre il secondo solo del neublizzatore. I disturbi del tratto respiratorio superiore si sono ridotti nei bambini in cui veniva pulito il naso con l'aspiratore nasale, che aiuta soprattutto i neonati a guarire in fretta. Anche i disturbi del tratto respiratorio inferiore si sono ridotti negli stessi casi.

Mantenere il naso libero è fondamentale per rimuovere il muco dalle vie aeree superiori, così da combattere ad esempio la tosse, che spesso mette in apprensione i genitori. Soprattutto se si tratta di bambini piccoli.

Pulendo in maniera efficace le cavità nasali dei bambini i genitori possono proteggerli dalle particelle infettive che prosperano e possono essere inalate nei polmoni. La pulizia delle vie respiratorie può contribuire ad aumentare l’efficienza di un nebulizzatore, in modo che una quantità maggiore di farmaco possa raggiungere il tratto respiratorio che ne necessita maggiormente. In questo modo i genitori riducono anche la quantità di medicine somministrate ai bambini.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail