Michelin Baby, la bambina cinese che assomiglia alla famosa mascotte

Pesa quasi il doppio di quello che dovrebbe essere il peso forma. La piccola Xue Yuyan è stata soprannominata dalla rete Michelin Baby.

Cicciottella e sorridente. Questa piccola di sei mesi pesa ben 12 chili e mezzo e si chiama Xue Yuyan. È stata soprannominata "omino Michelin" per il suo braccio pieno di piegoline che la fanno somigliare a Bibendum, la bianca mascotte della società di pneumatici Michelin.

In pochissimo tempo è diventata famosa. La rete impazzisce per lei e le sue immagini stanno spopolando. I genitori hanno aperto un loro account su Kuaishou, una piattaforma di condivisione di foto e video.

"Mangia bene, beve bene e dorme bene ogni giorno".


Ha commentato il padre, che però che possa, da grande, diventare obesa. Sta infatti valutando di fare una visita medica per valutare la situazione. Secondo le tabelle, una piccolina cinese a quell’età non dovrebbe pesare più di 7 chili: Xue è quasi il doppio.


I suoi rotoli sono carini ma potrebbero indicare una malattia chiamata "sindrome del pneumatico Michelin", o pieghe circonferenziali della pelle tipo Kunze. Secondo Science Daily , questa malattia è estremamente rara con meno di una dozzina di casi in tutto il mondo.

La malattia è genetica, secondo i genetisti clinici in Belgio che hanno isolato due geni che causano o scatenano il disturbo. La professoressa Hilde Van Esch del KU Leuven Department of Human Genetics afferma che mentre i rotoli sugli arti sono il sintomo più visibile del disturbo, può essere un indicatore di problemi congeniti più gravi.

La malattia è stata una sfida da studiare perché ci sono pochi casi nel mondo, ma i due geni identificati sono MAPRE2 e TUBB. Entrambi questi geni contengono il codice di produzione per le proteine che fanno parte dei microtubuli e sono fondamentali per la produzione di proteine vitali e il lancio della divisione cellulare.

  • shares
  • Mail