Taylor Swift risponde a tono a una domanda sessista sul diventare mamma

Taylor Swift risponde a tono, e in modo perfetto, alla domanda sessista sul diventare madre ora che ha quasi 30 anni...

Taylor Swift

Taylor Swift è una ragazza davvero speciale, è intelligente, astuta e, anche in situazioni difficili,riesce a dire la cosa giusta nel momento giusto. Taylor Swift ha quasi 30 anni e nonostante sia ancora giovanissima durante le interviste iniziano ad arrivare domande un po’ sessiste, quelle domande che puntualmente vengono fatte solo alle donne. Il giornalista ha chiesto alla cantante: “Sei alla soglia dei 30 anni, vorresti un giorno diventare mamma?” e la fantastica Taylor Swift ha risposto: “Davvero non penso che agli uomini della mia età venga posta questa domanda. Quindi non risponderò”.

Una domanda maleducata perché è un po’ come dire: il tempo a tua disposizione sta per scadere… dovresti sbrigarti a sposarti e a fare figli e raggiungere gli obiettivi richiesti alle donne. Ed è inutile che cerchiamo di trovare giustificazioni, che magari il giornalista era in buona fede, perché magari lo era davvero, ma questo sessismo consolidato nella società in cui viviamo dovrebbe proprio finire.

Quelle che sono domande fatte con troppa leggerezza possono ferire, magari non è il caso di Taylor Swift ma quante volte noi donne ci siamo ritrovate a far spallucce e a non rispondere per le rime a domande invadenti e maleducate. Quello che chiede il giornalista a Taylor Swift è quello che chiede a noi la vicina di casa, la fruttivendola dietro casa o la cassiera del supermercato, proprio perché ancora oggi, nel 2019, si è portati a valutare il grado di soddisfazione di una donna dai tasselli che è riuscita a raggiungere: fidanzato, matrimonio, marito, figli, vacanze al mare ecc.

Tutti dovremmo fare come Taylor Swift e rispondere a tono a chi ci fa sentire inadeguate o in difetto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail