Irina Shayk e Bradley Cooper dopo la separazione concentrati sulla loro bambina

Irina Shayk e Bradley Cooper si sono lasciati e ora devono gestire la fine del loro amore per il bene delle piccola Lea di 2 anni.

Le separazioni sono sempre molto difficili, soprattutto quando ci sono i figli. Dopo la decisione di lasciarsi, Irina Shayk e Bradley Cooper, devono fare i conti con il benessere e la tutela della loro bambina di 2 anni.

"La priorità numero uno di Irina è la figlia"

Ha dichiarato una fonte vicina alla coppia dice a People.

"È una mamma così pratica. La porta al parco, alle lezioni, agli appuntamenti con le amiche per giocare e la adora"

La coppia ha dato il benvenuto alla loro prima bambina, Lea De Seine, nel marzo 2017 dopo due anni di fidanzamento. Una storia d’amore che ha fatto sognare e che si è infranta con il film A star is born, durante cui si è tanto chiacchierato di una potenziale relazione tra Cooper e Lady Gaga.

"Per amore di Lea, continuano a passare del tempo insieme come famiglia. Bradley è un grande papà. È sempre stato molto coinvolto con sua figlia. È chiaro che Bradley e Irina hanno abbiano gli stessi obiettivi per la loro bambina. Vogliono che viva una vita normale, essere circondata da amici e prosperare attraverso il gioco. Sono entrambi genitori meravigliosi".

Cooper e Shayk sono riservati: hanno vissuto il loro amore e hanno tenuto la figlia lontana dai riflettori. E continueranno sicuramente su questa strada.

  • shares
  • Mail