Quale zaino scegliere per una bambina per la scuola elementare

Lo zaino per la scuola elementare si compra di solito nel corso dell’estate, per arrivare a settembre pronti con il materiale. Quale scegliere per una bambina?

Zaino con trolley

Investire in uno zaino di buona qualità è sempre la scelta più saggia. L’inizio della scuola elementare deve essere celebrato anche con uno strumento che il bambino potrà portarsi nel corso dei 5 anni. E allora quale scegliere?

Lo zaino non deve essere eccessivamente grande perché all’Elementari non dovrebbero caricarlo in modo eccessivo (non superare dunque i 27 litri). Deve restare in piedi da solo appoggiato a terra, avere le cinghie regolabili, gli spallacci imbotti e possibilmente lo schienale deve essere rinforzato.

E il carrellino o trolley? Pensateci bene. Se avete un lungo tragitto a piedi ha senso, se invece non c’è una strada da affrontare, ma semplicemente deve scendere dalla macchina ed entrare a scuola il carrellino potrebbe essere scomodo. Stessa osservazione va fatta sulla struttura del plesso: si sviluppa su un unico piano? Il carrellino è comodo. Ha le scale da fare? Meglio un zaino da portare a spalla.

Per quanto riguarda poi i modelli: sono molto di moda quelli con i vari personaggi dei cartoni animati, i prodotti del brand SJ (la linea Seven Junior), che si possono personalizzare, gli Invicta, che hanno soluzioni divertenti anche per le piccole studentesse. Insomma, il brand non è tutto ma è importante se si sta cercando la qualità e in questa situazione, meglio spendere 10/20 euro in più e avere un prodotto in grado di durare l’intero lustro.

  • shares
  • Mail