Il mal d’auto e mal di mare, i consigli dei pediatri per affrontare un viaggio

Qualche consiglio per affrontare una vacanza che prevede uno spostamento in macchina o in nave se il bambino soffre di cinetosi.

Tempo di vacanze, tempo anche di viaggi in macchina o per mare. Purtroppo i bambini soffrono spesso di mal d’auto e mal di mare; i più soggetti a cinetosi sono quelli di età compresa tra i 3 e i 12 anni. Per prevenire o ridurre fastidi, è utile seguire alcuni accorgimenti:

Durante il percorso bisogna cercare di distrarli, facendo guardare loro la strada o il paesaggio; Tenerli in posizione dritta; avere una guida tranquilla, senza brusche accelerate o frenate; evitare i cattivi odori, come deodoranti per auto;

E’ molto importante non dar da bere bibite gassate e latte ed evitare i pasti abbondanti (anche se è sempre meglio non tenere lo stomaco completamente vuoto); prima di partire conviene quindi fargli fare una piccola colazione a base di qualcosa di secco, come pane, grissini o cracker.

Se il bambino soffre di cinetosi, dai 4 anni in su può masticare gomme o prendere pasticche a base di dimenidrinato, un antistaminico indicato per il mal di movimento. Poco efficaci invece i cerotti da applicare dietro l'orecchio a base di scopolamina. Si consiglia inoltre di far dormire il bambino e quindi di viaggiare in quelle ore in cui dovrebbe riposare, per evitare di rendere il viaggio particolarmente faticoso per tutta la famiglia.

  • shares
  • Mail