Video cartoni animati per bambini: dove trovarli

Video cartoni animati per bambini: ecco una serie di consigli per trovare i più belli e i più amati dai piccini.

Video cartoni animati per bambini

Video cartoni animati per bambini, quali sono le risorse che possiamo usare per poter far vedere ai più piccini le loro storie preferite? Sicuramente al momento non abbiamo che l'imbarazzo della scelta, con l'offerta di tantissimi siti streaming assolutamente legali dove poter vedere film e serie di cartoni animati. E poi c'è sempre la televisione.

In tv, infatti, sono molti i canali dedicati ai bambini. Sul digitale terrestre abbiamo:


  • Boing, canale 40

  • K2, canale 41

  • Rai Gulp, canale 42

  • Ray Yoyo, canale 43

  • Frisbee, canale 44

  • Cartoonito, canale 46


Su Sky, pagando l'abbonamento, invece:


  • Dea Kids, canale 601

  • Nick Jr, canale 603

  • Nickelodeon, canale 605

  • Cartoon Network, canale 607

  • Boomerang, canale 609

  • Disney Junior, canale 611

  • Disney XD, canale 616

  • Disney English, canale 619

  • Disney Channel, canale 620

  • Jim Jam, canale 621

  • Dea Junior, canale 623

  • Baby Tv, canale 624


Su Netflix, poi, c'è una sezione appositamente dedicata ai bambini: ci sono film e cartoni animati, anche titoli e serie inedite della piattaforma di streaming online più amata che ci sia. La comodità è che si può vedere su ogni device a nostra disposizione e si possono anche scaricare.

Se avete un abbonamento Prime su Amazon, potete anche accedere ad Prime Video, dove c'è una sezione Bambini. Non fornitissima come Netflix, ma comunque con una buona selezione. Anche TimVision ha una serie di film dedicati ai più piccoli, così come Infinity e altre piattaforme analoghe.

E poi ci sono Youtube e Youtube Kids, due app e siti dove guardare video, anche di cartoni animati, in italiano, inglese e altre lingue. Il consiglio, però, è di non lasciare mai i bambini da soli a guardare questi contenuti. Anche nel caso dell'app dedicata espressamente ai bambini e nonostante tutti i filtri. Non devono mai sostituirsi a noi genitori.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail