Woobinda, serie tv per ragazzi degli anni 70

Alzi la mano chi si ricorda Woobinda, una serie tv per ragazzi degli anni 70. Che potremmo riguardare anche oggi.

Woobinda

Vi ricordate di Woobinda? Se eravate bambini negli anni Settanta e Ottanta sicuramente sapete di cosa stiamo parlando. E di sicuro concorderete con noi dell'ammettere che era una gran bella serie tv per insegnare ai ragazzi tante cose utili sulla natura e sul mondo degli animali. Lo sapevate che la serie tv era australiana? Ma è stata trasmessa anche nel nostro paese.

Woobinda è stata trasmessa in Australia dal 1969 al 1970, sul canale Australian Broadcasting Company. In Italia è arrivata solo nel 1978 ed è stata trasmessa nella tv dei ragazzi della Rai. Le diverse puntate dell'unica stagione andata in onda, ben 39 episodi in tutto, della durata circa di 30 minuti a puntata, ci hanno portato a conoscere l'Australia e le sue foreste. Protagonista della serie tv un medico veterinario, che non solo curava le bestioline che venivano portate al suo cospetto, ma che si prodigava anche per difendere gli animali attaccati dai bracconieri. Il dottore aveva anche un soprannome: gli aborigeni locali lo chiamato Woobinda, che dà il nome alla serie tv e che significa "uomo di medicina".

Insieme al dottore ci sono la figlia Tiggie, cresciuta solo dal padre dopo la morte della moglie, e Kevin, il figlio aborigeno adottivo. Insieme a Stevens, lavora anche il veterinario tedesco Peter Fischer e l'amico Jack Johnson.

Se il titolo non riemerge nei vostri ricordi d'infanzia e la trama vi dice poco, sicuramente ascoltando la sigla vi torneranno in mente molti ricordi.

Sigla di Woobinda

La sigla musicale italiana di Woobinda è stata composta da Riccardo Zara, che ha realizzato nel 1978 l'omonimo brano. E lo stesso compositore ad aver cantato la canzone, insieme al coro de Le Mele Verdi. Il testo è di Marina Fabbri (Kronos) e Andrea Lo Vecchio.

Il singolo Woobinda ha avuto un notevole successo.

  • shares
  • Mail