Asilo nido in Italia: un milione di bambini senza posto

Sono più di un milione i bambini da 0 a 3 anni che quest’anno non avranno un posto in un asilo nido.

inserimento asilo

Tutti a scuola? Purtroppo, no. Ci sono un milione di bambini senza asilo nido. Un numero esorbitante per la nostra povera Italia: 3 bimbi ogni 4 non hanno posto perché l’ospitalità massima per i piccoli da 0 a 3 anni è di 320.286 posti (tra pubblici e privati) ovvero il 24 per cento della popolazione considerata. Pochissimo.

I dati sono stati forniti dalla Funzione pubblica della Cgil. Come mai? La risposta sembra semplice: non c’è abbastanza offerta nel pubblico e il privato (anche quando convenzionato) ha costi eccessivi. E ciò causa una dolorosa scelta per tante mamme, ovvero quella di lasciare il lavoro per accudire i bambini, se non ci sono nonni disponibili.

Anche in questa misera situazione, c’è grande disparità tra Nord e Sud. La Regione meglio coperta è la Valle d’Aosta (che soddisfa il 44%) contro una Campania ferma al 7.6%. Molto bene anche Emilia Romagna, Toscana e in Provincia di Trento (che si arriva al 33%), mentre la media nelle Regioni del Sud è il 15%.

L'investimento dei comuni per i nidi ha smesso di crescere dal 2012, passando da 1,6 miliardi di euro a 1,475 miliardi del 2016. I numeri Istat confermano che nel corso degli anni sono diminuiti gli utenti dei nidi comunali a gestione diretta, ovvero con personale del Comune, e sono aumentate le gestioni appaltate ad associazioni ed enti privati. Nel 2016-2017 nei nidi a gestione diretta sono stati iscritti seimila bambini in meno rispetto a quattro anni prima (restano, comunque, 93 mila in totale

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail