Daisy-May Demetre, a 9 anni è la prima baby modella con le gambe amputate

Ha perso le gambe subito dopo la nascita per una malformazione congenita: oggi Daisy-May Demetre è una modella e salirà sulle passerelle di Parigi e New York.

Daisy-May Demetre è una bambina di 9 anni molto speciale e quest’anno parteciperà come modella alle Fashion Week di Parigi e New York. Perché è così speciale? Perché non ha le gambe. Le sono state amputate a causa della emimelia fibulare, una malformazione congenita caratterizzata dall'assenza parziale o completa del perone. Appena nata, Daisy-May è stata sottoposta a un intervento di amputazione di entrambe le gambe.

Oltre a conquistare le passerelle, per fare da testimonial al brand francese Lulu et Gigi, fondato dalla stilista Eni Hegedus-Buiron, sarà anche la modella più giovane al mondo a sfilare con le protesi, con cui corre, salta e gioca liberamente.

«Daisy è una bambina che ama ciò che fa. Siamo pieni di orgoglio per tutta la consapevolezza che sta portando nel mondo».

Ha raccontato Eni Hegedus-Buiron. Per Daisy-May non è un vero e proprio debutto. L'anno scorso ha già sfilato in passerella alla Fashion Week londinese per bambini. Ha un contratto con l‘agenzia di moda Zebedee Management ed è già una star su Instagram, dove il suo profilo – amministrato dal padre Alex – conta 20mila follower. Il papà alla BBC ha dichiarato:

“Le ho spiegato quanto fosse importante e lei mi ha risposto con semplicità: Papà, è davvero bello. Si merita quest'esperienza. Ha lavorato tanto per ottenerla. Ormai quando la gente la vede non dice ‘Oh povera Daisy’ ma ‘Wow, voglio essere come lei’ perché ha così tanta energia”.

  • shares
  • Mail