Poesie sull'autunno per bambini della scuola primaria

Poesie sull'autunno per bambini della scuola primaria: ecco le più belle che siano mai state scritte.

Poesie sull'autunno per bambini della scuola primaria

Poesie sull'autunno per bambini della scuola primaria, quali possiamo leggere o consigliare loro per parlare della stagione delle foglie che cadono, della natura che cambia, delle giornate che si fanno più corte, del freddo che comincia a farsi strada? L'autunno è anche la stagione del ritorno a scuola, così come del ritorno a una routine che soprattutto i più piccoli potrebbero non gradire.

E allora, dopo la lunga estate e le meravigliose vacanze estive, per rendere più piacevole il passaggio all'autunno, perché non proporre ai bambini delle splendide filastrocche sull'autunno, delle poesie di autori famosi che i bambini della scuola primaria possono imparare a memoria o recitare a casa? Ecco le più belle poesie sull'autunno per bambini della scuola primaria.


Autunno di Roberto Piumini


Quando la terra
comincia a dormire
sotto una coperta
di foglie leggere,
quando gli uccelli
non cantano niente.
Quando di ombrelli
fiorisce la gente,
quando si sente
tossire qualcuno,
quando un bambino
diventa un alunno.
Ecco l’autunno!

L'estate è finita di Emily Dickinson


Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.

La rosa non è più nella città.

L’acero indossa una sciarpa più gaia.

La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch’io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.


Autunno di Gianni Rodari


Il fieno è falciato
il cacciatore ha sparato,
l’autunno è inaugurato:
Il grillo si è murato
nella tomba in mezzo al prato.

Autunno di Dina Mc Arthur Rebucci


L’autunno comincia il suo gioco
dipinge le foglie di croco,
le indora; se sbaglia le strappa,
le dona al vento che scappa.
Accende l’ultimo lampo,
saluta chi semina il campo,
la rondine che trasvola,
i bimbi che tornano a scuola.
Ma, a un tratto… dov’è la sua gioia?
L’autunno fa il broncio, si annoia,
piagnucola pioggerellina monotona e fina fina.

Colori d’autunno di Roberto Piumini


Autunno, autunno mio,
all’estate diamo addio!
Rosse come il sangue
son le ultime foglie
e gialle come il sole.
Splendono nei giardini
dalie e crisantemi:
colori vivi e lieti
per darci il tuo saluto.
Anche nei prati ti vediamo arrivare,
con scintille di luci chiare.

Foto Pixabay
  • shares
  • Mail