Perché i bambini chiedono sempre l’acqua prima di dormire?

I bambini, quando è ora di andare a letto, trovano sempre una scusa per non addormentarsi o semplicemente per passare più tempo con mamma e papà.

Hanno sete veramente o c’è dell’altro? Sono numerosi i bambini, che prima della nanna, chiedono un po’ d’acqua a mamma e papà. Molti genitori perdono la pazienza perché sanno bene che non c’è alcun bisogno reale, anzi il bimbo quasi non beve. Ne siete davvero sicuri? Siete convinti che sia un semplice modo per trattenervi un po’ prima di addormentarsi.

Il vero motivo dietro questa tipica situazione notturna è più complesso di quanto si possa pensare. Con questa semplice ma un po' prematura richiesta, ti chiede qualcos'altro. Ha bisogno di sapere che può contare su di te, qualunque cosa accada, incondizionatamente. Ti mette alla prova, ti misura. Vuole sentire che non è solo, se ha bisogno di qualcosa nella notte.

I bambini sanno che se chiamano papà o mamma, verranno per proteggerli. Li calma e dà loro fiducia. Tuo figlio vuole solo verificare che i suoi adorati genitori lo proteggano. Non è la tua pazienza ad essere in gioco, ma la tua capacità di rispondere alla sua chiamata, consolarlo ed essere presente.

Per affrontare questa situazione, bisogna stare calmi. È qui che risiede il tuo successo come genitore ed è la chiave della sua felicità. Non si tratta di avere sete, di voler disturbare, manipolare o essere cattivi. Talvolta potrebbe chiederti un ultimo abbraccio, un altro bacio. E rassicurarlo lo farà dormire meglio. Cerca quindi di non perdere la pazienza, anche quando le richieste sembrano non finire mai.

  • shares
  • Mail