Come ridurre i rifiuti a scuola e in classe

Consigli e dritte per imparare a ridurre i rifiuti a scuola e in classe e educarli a una vita sostenibile e zero waste.

ridurre i rifiuti a scuola

Ogni anno produciamo tonnellate di rifiuti che non siamo in grado di smaltire in modo sostenibile, l’unico modo per aiutare l’ambiente e il pianeta è ridurre il più possibile il nostro impatto ambientale. Ma come ridurre i rifiuti a scuola e in classe? Cosa possiamo fare noi e cosa dobbiamo insegnare ai bambini? Credo che il primo modo per ridurre i rifiuti è ridurre i consumi e soprattutto scendere dalla spirale consumistica in cui siamo finiti.

Regole per ridurre i rifiuti in classe


  • Portare l’acqua nella borraccia e evitare le bottigliette di plastica.
  • Mettere nello zaino un bicchiere .
  • Usare i fazzolettini di stoffa.
  • Portare la merenda da casa e preferire prodotti sfusi oppure fatti in casa. Potete mettere la merenda in degli appositi porta snack di stoffa.
  • Evitare di strappare le pagine dei quaderni al minimo errore. Si barra e si va avanti. La carta è preziosa e non va sprecata.
  • Puntate sui colori a legno o quelli acquerellabili e evitate quelli a spirito che sono di plastica.

Ridurre i rifiuti e riciclare


Per ridurre i rifiuti basterebbe applicare tutte le regole viste in precedenza, in questo modo la spazzatura prodotta sarebbe veramente pochissima. Se invece rimane qualcosa si deve riciclare negli appositi contenitori. Se a scuola si fa la differenziata e ci sono i contenitori per vetro, plastica, carta, umido e indifferenziato, si può fare direttamente lì. Se invece non ci sono, si porta tutto a casa e si ricicla nel modo giusto. Evitate di mettere tutto nell’indifferenziato, è sbagliato e non si permette ai nostri rifiuti di avere una seconda vita.

Come evitare di produrre rifiuti


Evitare di produrre rifiuti e avere una vita zero waste è praticamente impossibile, ma si può ridurre il più possibile evitando gli imballaggi, i prodotti confezionati e tutto ciò che non serve. Limitate il consumo di plastica e soprattutto le cose usa e getta. Se i rifiuti non si possono eliminare del tutto, si può riciclare il più possibile e fare il modo che l’indifferenziato sia poco, perché è l’unico rifiuto non riciclabile.

  • shares
  • Mail