Come fare il presepe a casa

In procinto di fare il presepe? Ecco come crearne uno tradizionale insieme ai bambini

Come fare il presepe a casa Oltre che l'albero di Natale, in vista delle festività avete l'abitudine di realizzare anche il presepe? Farlo in casa richiede pazienza e creatività, ma non è affatto difficile. Se poi ad aiutarci ci sono anche i piccoli, allora l'occasione diventa un buon pretesto per dedicarsi ad un'attività natalizia tutti insieme.

Non vi resta altro da fare che mettere una colonna sonora natalizia (jingle bells è imbattibile) e iniziare il lavoro. Prima, però, bisogna raggruppare tutto l'occorrente.

Cosa serve per fare il presepe in casa


Esistono diverse idee per presepi per bambini della scuola primaria: si possono fare con la carta, con materiale riciclato, perfino con la pasta.

Qui ci dedichiamo ad una versione tradizionale per la quale serviranno: del muschio (in alternativa andrà bene quello finto o dei fogli di prato di carta), della carta stagnola, della colla vinilica, dei fogli di giornale, le statuine, le casette, una capanna, la stella cometa, dei sassolini, le lucine, dei colori a tempera, della farina e uno sfondo che rappresenti il cielo stellato.

Si tratta di materiale che tutti, bene o male, abbiamo in casa o che ci è rimasto dall'anno precedente. In alternativa la capanna, la stella cometa e le casette si possono realizzare a partire da cartone e cartoncino.

Come fare un presepe semplice in casa


Come iniziare a costruire un presepe? 

Niente di più semplice: scegliete innanzitutto il posto in cui farlo, quindi liberatelo da eventuali ostacoli e ponete la base, ovvero il muschio (in questo caso coprite la parte con dei fogli di giornale) o il finto prato. Modellate una striscia di carta stagnola e create un fiume. Con i sassolini, invece, delineate le strade.

Per fare le montagne del presepe appallottolate dei fogli di giornale - operazione che potete delegare ai bimbi - e rivestitele con dello scottex imbevuto di colla vinilica. Lasciate asciugare e colorate con i colori a tempera di verde scuro e marrone. Fate asciugare il colore. Posizionate le montagne, quindi la capanna con la stella cometa, le casette e le statuine (i piccoli si divertiranno un mondo a scegliere il posto per pastori, pecorelle, bue e asinello.

Completate con il foglio che riproduce il cielo e le lucine da posizionare nei punti strategici et voilà, operazione conclusa. Dimenticavamo la farina, questa va setacciata sopra, come se fosse neve, direttamente da un colino.

  • shares
  • Mail