Il Natale segreto di Newbury, la cittadina di LEGO Hidden Side

Il Natale segreto di Newbury, la cittadina di LEGO Hidden Side, prende vita grazie alla realtà aumentata e agli scatti di Fabio Broggi.

Lo spirito natalizio è contagioso e non risparmia nessuno, nemmeno il mondo di LEGO Hidden Side, che oggi vi mostriamo in un’inedita versione natalizia! Quando la fantasia incontra la tecnologia non può che venir fuori qualcosa di interessante, ma quando a tutto questo si uniscono anche i Lego, il successo è assicurato! I Lego sono i mattoncini più famosi e amati di sempre che quest’estate si sono evoluti in una nuova versione che si chiama LEGO Hidden Side, una linea che combina il gioco fisico e quello digitale grazie alla realtà aumentata.

In pratica si hanno dei set gioco che, grazie alla realtà aumentata, si animano per dare vita a nuovi mondi, da ammirare tramute un’apposita app. Oggi vi mostriamo le potenzialità di LEGO Hidden Side tramite gli scatti del fotografo Fabio Broggi che non solo è riuscito a creare un vero racconto nella cittadina immaginaria di Newbury, ma è riuscito anche a fotografarlo.

Nella fotogallery trovate tutti gli scatti di Fabio Broggi che ci svelano il Natale segreto di Newbury con Jack e Parker e tutti i loro amici. A Newbury niente è come sembra e Babbo Natale dovrà sfuggire ai fantasmi, le renne portano i regali con un peschereccio e dove gli elfi e i cagnolini potrebbero essere in realtà dei fantasmini.

Un gioco reale ma che con la realtà aumentata si apre a tanti scenari e a tante possibilità. Se i vostri bambini sono amanti dei Lego per Natale potete regalargli uno dei nuovi set LEGO Hidden Side. Lego propone 8 diversi set LEGO Hidden Side e otto diverse possibilità di vedere il mondo dei mattoncini animarsi. Si muove tutto con una sola mano, dato che con l’altra si deve tenere il cellulare.

Il gioco è sviluppato per i bambini dai 7 anni in su, ma è molto affascinante anche per gli adulti, diciamo pure che ci può giocare tutti insieme invece di guardare la televisione.

  • shares
  • Mail