Seguici su

Crescita

I giochi Montessori per stimolare il linguaggio

Ecco alcune divertenti attività Montessori in grado di stimolare il linguaggio nei bambini

I giochi Montessori per stimolare il linguaggio

Ogni bambino inizia a parlare in un momento diverso: può accadere a 2 così come a 3 anni, l’importante è non lasciarsi spaventare da un eventuale ritardo. [related layout=”left” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/182551/10-consigli-per-stimolare-il-linguaggio-nei-bambini”][/related]

Ciò perché ogni piccolo ha i propri tempi che possono essere influenzati da vari fattori. Nel frattempo, però, può essere utile stimolare il linguaggio nei propri bambini: alcuni giochi Montessori possono aiutarci in tal senso.

Esistono diversi giochi per bambini sia con ritardo del linguaggio che non: si tratta di attività che possono essere svolte quotidianamente (ma senza imposizioni, i bimbi capirebbero lo stato di ansia e l’ossessione diventerebbe controproducente) che costituiscono, allo stesso tempo, dei passatempi divertenti.

Tra i più efficaci giochi Montessori per stimolare il linguaggio ci sono le carte tematiche: queste contribuiscono ad ampliare il vocabolario del bambino. Rappresentano oggetti di utilizzo quotidiano, animali, piante che, mostrate ai bambini, servono ad arricchire il loro patrimonio lessicale. Ne esistono diverse a seconda dell’età e dello scopo (alcune sono adatte a bimbi più grandi che magari stanno imparando a leggere o scrivere). Oltre a poter essere acquistate, le carte tematiche possono essere create in casa con un pizzico di pazienza.[related layout=”right” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/176763/i-puzzle-aiutano-a-stimolare-il-linguaggio-del-neonato”][/related]

Le baby flash cards Montessori aiutano il bimbo a pronunciare nel modo corretto le sue prime parole e a memorizzarle. Se state cercando un supporto per favorire il primo lessico di vostro figlio potete iniziare con queste.

C’è poi l’alfabeto tattile: attraverso le lettere smerigliate inserite nella confezione, i bambini iniziano ad associarle tra di loro per creare parole acquistando familiarità con nuovi termini, dai più corti ai più lunghi.

Il mio cofanetto di lettura Montessori, ancora, contiene al suo interno materiale utile per acquisire confidenza con le lettere e con la composizione delle prime parole. Inventastorie, infine, è adatto a bambini a partire dai tre anni. Il gioco permette di memorizzare non solo parole ma anche testi, e facilita l’ascolto e la comprensione.

Oltre i giochi fin qui elencati, esistono delle simpatiche filastrocche per stimolare il linguaggio, anche queste costituiscono un piccolo aiuto.

Leggi anche

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere12 ore ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola2 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola7 giorni ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...