La lista dei formaggi consentiti in gravidanza

Non tutti i formaggi sono sicuri in gravidanza: dal Grana al caciocavallo, ecco quelli da mangiare a cuor leggero

La lista dei formaggi consentiti in gravidanza Durante la dolce attesa neanche i formaggi sono esenti da rischi e così, alcuni di essi, rientrano tra gli alimenti da evitare. Non tutti, infatti, si rivelano essere sicuri per la salute della futura mamma e del feto a causa della possibile listeriosi, una patologia nella quale si può incorrere. Da non sottovalutare, la listeriosi è un'infezione provocata dal batterio listeria monocytogenes che, nei casi più estremi, può provocare la meningite.

Come anticipato, tra gli alimenti ai quali prestare particolare attenzione ci sono anche i formaggi: se da un lato sono importanti dal punto di vista alimentare in quanto forniscono a mamma e bambino una importante dose di calcio e proteine, dall’altro alcuni di questi sono potenzialmente pericolosi durante la gravidanza.

In linea generale, a dover essere evitati sono i formaggi derivati dalla lavorazione di latte crudo non pastorizzato. Se, quindi, avete l’abitudine di acquistare prodotti caseari direttamente da chi li produce, dovreste sospenderla fino alla nascita del bambino. Per lo stesso principio, da evitare è anche il latte crudo acquistato in un qualsiasi caseificio, specie quello appena munto.

Al bando, quindi, i formaggi a pasta molle: questi sono più soggetti ad essere contaminati da batteri. Possono tirare un sospiro di sollievo, invece, le fan di parmigiano e grana i quali hanno dalla loro la stagionatura, in seguito alla quale risultano sicuri.

Ma cosa dire riguardo caciocavallo, pecorino, stracchino e mozzarella in gravidanza, rientrano nella lista? Ecco un piccolo elenco dei formaggi permessi in gravidanza.


Formaggi permessi in gravidanza



  • Parmigiano

  • Grana Padano

  • Pecorino stagionato

  • Fiocchi di latte

  • Quark

  • Ricotta

  • Feta

  • Mozzarella

  • Caciocavallo

  • Formaggi spalmabili

  • Gruyère

  • Emmental


 

  • shares
  • Mail