Gli alimenti da far mangiare ai bambini contro la stitichezza

Un'alimentazione corretta può risolvere (in tutto o in parte) la stitichezza: ecco gli alimenti da proporre ai bambini

Gli alimenti da far mangiare ai bambini contro la stitichezza Se mette a dura prova gli adulti, figuriamoci quando la stitichezza colpisce i bambini.

Rappresenta uno stato di malessere che può influire sulla qualità della vita dei piccoli.

Quando si tratta di una condizione non grave e duratura, un piccolo aiuto può venire dall’alimentazione e dai cosiddetti rimedi della nonna.

Se siete in cerca di informazioni su qualche lassativo naturale o su come ammorbidire le feci nei bambini consultate il vostro medico di fiducia, vi continuate a leggere: di seguito una serie suggerimenti sugli alimenti da far mangiare ai bambini contro la stitichezza.

Alimenti da far mangiare ai bambini contro la stitichezza



  • Verdure cotte (meglio se lesse o cotte al vapore, evitate di friggerle o condirle troppo) o crude. Inutile, qui, stilare un elenco delle verdure lassative. Prediligete spinaci, broccoli e cavolfiori in inverno e zucchine, melanzane e fagiolini in estate.

  • Cosa mangiare per andare in bagno? Sempre in tema verdure, includete nei pasti principali dei bambini anche dei minestroni e dei passati vegetali tendendo a lasciarli più liquidi del solito. Ottimi sono anche dei brodi.

  • Per quanto riguarda pasta, pane e riso (o altri cereali) utilizzate anche quelli integrali, ricchi di fibre.

  • Sì anche ai legumi, ma nel caso di un bambino stitico non esagerate. Andranno bene 2-3 volte la settimana e preferibilmente passati (risulteranno più digeribili).

  • Ricordate di fare bere almeno 1,5 lt di acqua al giorno ai piccoli.


Seguendo una dieta di questo tipo il problema dovrebbe rientrare. Dopo quanti giorni preoccuparsi? Se la stitichezza è ostinata, in linea generale dopo 3 giorni dall’ultima evacuazione. In tal caso è consigliabile contattare il medico per capire il da farsi.

  • shares
  • Mail