Barbie, nuove bambole inclusive per la linea Fashionistas

Barbie senza capelli, con la vitiligine o una protesi dorata e Ken con i capelli lunghi. Sono solo alcuni dei nuovi modelli inclusivi.

La diversità e, soprattutto, l’inclusione sono diventati due concetti molto importanti nel favoloso mondo di Barbie, che negli anni si è trasformata da icona di bellezza a icona di normalità. Per questo motivo, la linea Barbie Fashionistas è stata ampliata: le bambine possono scegliere tra più di 170 nuovi look: più incarnati, colori e texture di capelli, colori degli occhi e lineamenti del viso.

E non è tutto, perché hanno le forme del corpo aumentano, tra cui Tall, Petite, Curvy e una doll con un busto più piccolo, un punto vita meno definito e braccia più robuste. Poi ci sono le dolls, le bambole ch riflettono disabilità permanenti, inclusa una bambola con una protesi e una con sedia a rotelle e rampa di risalita.

È stato rinnovato anche il Ken, che proprio come Barbie può avere aspetti molto diversi. Nel 2020, Barbie continuerà a rappresentare l’inclusività e le diversità a livello globale all’interno del comparto delle fashion dolls, proponendo una visione di bellezza e di moda multidimensionale, aggiungendo una bambola senza capelli (bold), una doll dall’incarnato più scuro e con una protesi dorata. Poi, benvenuti Barbie con la Vitiligine, Ken con capelli lunghi e fluenti (radicati). Lisa McKnight, SVP Barbie & Global Head of Dolls, afferma:

“Siamo fieri che Barbie sia la doll line più diversificata sul mercato e che continui a evolversi per meglio riflettere il mondo che circonda le bambine. Il nostro impegno a dare una migliore rappresentazione del mondo conduce ad un’importante conversazione culturale e sappiamo che i nostri sforzi si riflettono su 8 trimestri consecutivi di crescita, con il comparto delle Fashionistas in crescita a doppia cifra nel 2019”.

  • shares
  • Mail