Coronavirus: i volontari della Croce Rossa di Bari ballano “Baby Shark” per i bambini ricoverati in ospedale

I volontari della Croce Rossa di Bari ballano “Baby shark” per i bambini ricoverati in ospedale che sono isolati dal mondo esterno per l'emergenza Coronavirus.

I volontari della Croce Rossa di Bari hanno voluto fare una sorpresa ai bambini ricoverati in ospedale e hanno improvvisato un flash mob nel cortile esterno sulle note di Baby Shark, la canzone tormentone amatissima dai bambini. Un po’ meno amata dai genitori… ma questa è un’altra storia! In questi giorni siamo in piena emergenza Coronavirus ma negli ospedali ci sono anche tanti bambini che lottano per la vita e contro mostri ben più paurosi. Le disposizioni per combattere il Covid-19 hanno conseguenze anche per loro che, se da un lato vengono protetti da ogni rischio, dall’altro sappiamo bene che la vita in ospedale è molto dura.

Per portare qualche sorriso e un po’ di leggerezza a questi bimbi, i volontari della Croce Rossa hanno organizzato una bellissima sorpresa per i piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari.

I soccorritori si sono riuniti nel cortile esterno dell’ospedale e hanno ballato tutti insieme sulle note di Baby Shark che è stata mandata a tutto volume. I bimbi si sono affacciati dalle finestre dell’ospedale e hanno canticchiato anche loro a ritmo di musica.

I bambini devono evitare gli incontri ravvicinati con le altre persone e sono chiusi dentro l’ospedale, senza poter uscire e con pochissimi contatti con il mondo esterno. Le disposizioni sono certamente rigide e cambiano in base al reparto, ma in generale sono misure severe adottate per proteggere i bimbi che sicuramente sono immunodepressi e provati dalle terapie. Se stare a casa e non vedere nessuno pesa a noi che siamo comunque circondati dai familiari e dalle nostre cose. Pensate per chi è in ospedale già da prima che scoppiasse questa emergenza o che è in condizioni talmente gravi da non poter essere dimesso per trascorrere la quarantena a casa.

Il video del flash mob di Baby Shark è stato condiviso su Facebook dal consigliere regionale Mario Conca, che ha scritto:

“Un emozionante flashmob presso l'Ospedaletto Giovanni XXIII di Bari per infondere pace e serenità ai nostri bambini ricoverati, alle loro famiglie, al personale sanitario e a tutti noi”.

Mario Conca

Croce Rossa Bari flash mob Baby shark

via | Ansa

  • shares
  • Mail