La fiaba delle note birichine da raccontare ai bambini

Do, re, mi, fa... e poi? Una fiaba divertente perfetta per insegnare ai bambini le note musicali

La fiaba delle note birichine è perfetta da raccontare ai bambini per insegnare loro le note musicali. Già, perché non si è mai troppo piccoli per apprendere le prime nozioni della musica.

La fiaba ha come protagonisti 7 alunni indisciplinati ed un po' troppo movimentati in classe, e la loro maestra, che cerca di educarli affinché facciano i bravi. Per raccontarla ai bimbi, potete cliccare sul video che trovate sopra e farla partire, o impararla prima voi per poi intrattenere i vostri figli prima della nanna, o quando si stanno annoiando.

L'educazione musicale è una materia alla quale i piccoli, in genere, si appassionano senza problemi, ancora meglio se viene poi accompagnata da uno strumento musicale, sia esso il flauto o la pianola. Ma se sono predisposti ad imparare a suonare uno strumento, cogliete l'occasione per iscriverli ad una scuola di musica. Sono in molti a rimpiangere di non aver studiato il pianoforte durante l'infanzia. 

Se i bimbi sono molto piccoli ed è ancora troppo presto per passare al pentagramma (argomento molto complesso da trattare con loro) potete fare affidamento a questa fiaba che catturerà subito la loro attenzione, o alle filastrocche sulle note musicali che sono state create a tale scopo.

Le 7 note musicali rappresentano i suoni che noi conosciamo, ed imparare a riconoscerle, ci permette di poter decifrare un mondo di musica e melodie veramente affascinante, esattamente come leggere un libro che è stato scritto da altri. Insomma, le note rappresentano l'alfabeto della musica, e sono indispensabili per saperla leggere. Partite da questo per far familiarizzare i vostri bimbi con do, re, mi, fa, sol, la, si, do.

Photo | Pixabay

  • shares
  • Mail