MeteoHeroes, la serie per insegnare ai bambini a rispettare l'ambiente

La serie televisiva MeteoHeroes arriva su Cartoonito per insegnare ai bambini a rispettare l'ambiente grazie a sei adorabili supereroi.

MeteoHeroes

Il rispetto per la natura e per l’ambiente si impara da piccoli e da oggi andrà in onda la nuova serie d’animazione “MeteoHeroes” incentrata proprio su questi argomenti, ma raccontati in modo semplice e divertente grazie a un team di supereroi. MeteoHeroes va in onda in prima TV assoluta su Cartoonito (canale 46 del DTT), tutti i giorni dal sabato al giovedì alle ore 20.20.

I protagonisti della serie sono i supereroi Pluvia, Nubes, Fulmen, Nix, Ventum e Thermo che tramite le loro avventure aiuteranno i bambini a scoprire le conseguenze del cambiamento climatico, ma anche temi più delicati come il riscaldamento globale, la deforestazione e la lotta all’inquinamento. Un cartone animato davvero carino ed educativo che nel 2017, quando era solo un progetto, ha ricevuto il patrocinio dal ministero dell’Ambiente e dal ministero dell’Istruzione, poi nel 2019, a lavori quasi ultimati, anche dall’Aeronautica Militare e da Legambiente.

MeteoHeroes racconta la storia di alcuni bambini che nel giorno del loro decimo compleanno scoprono di avere dei super poteri e di essere degli eroi. I bambini vengono da varie parti del mondo e ognuno ha uno speciale super potere. Pluvia arriva da Seattle (Usa) ed è in grado di scatenare la pioggia, Nubess da Buenos Aires (Argentina) e può controllare le nuvole, Ventum è di Città del Capo (Sud Africa) ed è in grado di governare i venti, Nix è di Harbin (Cina) e può far cadere la neve, Thermo è di Roma e può controllare la temperatura, infine Fulmen arriva da Sydney (Australia) e può far cadere potentissimi fulmini dal cielo. Questi sei piccoli eroi se la dovranno vedere contro i Maculans, capitanati dal Dr. Makina, che rappresentano tutto l’inquinamento provocato dalle cattive abitudini e dai comportamenti nocivi degli esseri umani.

I supereroi vivono al CEM (Centro Esperti Meteo), una centrale internazionale che si trova nella montagna del Gran Sasso in Abruzzo e dove c’è anche l’intelligenza artificiale Tempus, guidata da scienziati e meteorologi, che li addestrerà a controllare i loro poteri. Il CEM è diretto dalla scienziata Margherita Rita. Un omaggio a due talentuose donne: Margherita Hack e Rita Levi Montalcini.

L'ambassador di MeteoHeroes è Andrea Giuliacci che è il volto della meteorologia italiana, la sigla invece è cantata da Francesco Facchinetti, collaborazione con il gruppo Raggi Fotonici.

  • shares
  • Mail