Il calendario scolastico 2020-2021 Regione per Regione

Alcune Regioni hanno confermato il calendario scolastico 2020-2021 che segna l’era del rientro a scuola post covid 19.

Back to school quaderni

Si torna a scuola, è stato deciso ufficialmente. Gli studenti, che dovranno recuperare i debiti, dovranno presentarsi in aula il primo settembre, per tutti gli altri l’appuntamento è il 14 settembre. Ma vediamo quali sono le differenze Regione per Regione? Il calendario è in fase di aggiornamento. Attualmente potete trovare solo quelle che hanno confermato.

Abruzzo:
Basilicata: dal 14 settembre 2020 all’8 giugno 2021, Natale dal 24 dicembre al 6 gennaio, Pasqua dal 1 al 6 aprile.
Calabria:
Campania
: nulla è ancora ufficiale, forse dal 24 settembre
Emilia Romagna: dal 15 settembre 2020 al 6 giugno 2021.
Friuli Venezia Giulia: inizio 16 settembre 2020.
Lazio: dal 14 settembre 2020 all’8 giugno 2021. Natale dal 23 dicembre al 6 gennaio 2021.
Liguria
Lombardia: dal 14 settembre all’8 giugno
Marche: dal 15 settembre al 5 giugno
Molise:
Piemonte:
Provincia di Bolzano
: dal 7 settembre 2020 al 16 giugno 2021.
Puglia: dal 24 settembre
Sardegna:
Sicilia

Toscana: dal 14 settembre all’8 giugno
Umbria: dal 14 settembre al 9 giugno 2021
Valle d’Aosta: dal 14 settembre all’8 giugno, ma le primarie finiranno il 30 giugno, Natale dal 24 al 31 dicembre 2020 e dal 2 al 5 gennaio 2021; la Fiera di Sant’Orso sabato 30 gennaio 2021; le vacanze di Inverno dal 15 al 17 febbraio 2021 e le vacanze pasquali dal 1° aprile al 6 aprile 2021.
Veneto

La sospensione delle lezioni per tutti gli ordini di scuola riguarda oltre le festività riconosciute dalla normativa Statale vigente le festività riconosciute dalla Regione

2 novembre 2020;
8 dicembre 2020

dal 23 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021, compresi, per le vacanze natalizie;
dal 1 aprile 2021 al 6 aprile 2021, compresi, per le vacanze pasquali;
31 maggio 2021 e 1 giugno 2021.

  • shares
  • Mail