Greta Thunberg si è aggiudicata il premio Gulbenkian per l’umanità per la sua lotta contro i cambiamenti climatici e per essere riuscita a coinvolgere così tanto i ragazzi della sua età in tutto il mondo. Il premio consiste nella cifra record di un milione di euro che Greta Thunberg devolverà interamente in beneficenza tramite la sua fondazione. 100.000 euro saranno devoluti alla campagna SOS Amazzonia guidata da Fridays For Future Brasile per affrontare la pandemia Covid-19 in Amazzonia che potrebbe cancellare un’intera popolazione di persone.

Greta Thunberg è una ragazzina di 17 anni che ha a cuore il clima e si batte per salvaguardare la natura, il nostro ecosistema ed è in prima linea contro i cambiamenti climatici. Su di lei se ne sentono tante, decisamente troppe, ma questa ragazza si espone, protesta e da il buon esempio, ovviamente non è da sola, ma le cause che sostiene dovrebbero essere prioritarie per tutti noi, per i governi e per tutti i paesi del mondo.

I cambiamenti climatici non sono strettamente correlati al Covid-19 ma la pandemia ci ha ampiamente dimostrato come fenomeni naturali possano essere devastanti. C’è ancora tempo per mettere un freno all’inquinamento, allo spreco e ai danni causati dall’uomo. È tutto collegato e non dobbiamo dimenticarlo.

Greta Thunberg è stata selezionata tra 136 candidati di 46 paesi diversi e alla fine è stata lei ad aggiudicarsi la prima edizione del Premio Gulbenkian per l’umanità istituito in Portogallo.
Jorge Sampaio, presidente della Gran giuria del premio Gulbenkian, ha dichiarato: [quote layout=”big” cite=”Jorge Sampaio]“Il modo in cui Greta Thunberg è stata in grado di mobilitare le generazioni più giovani per la causa dei cambiamenti climatici e la sua tenace lotta per modificare lo status quo che persiste, la rende una delle figure più notevoli dei nostri giorni”.[/quote]

Greta Thunberg ha aggiunto: [quote layout=”big” cite=”Greta Thunberg]“Sono estremamente onorata di ricevere il Premio Gulbenkian per l’umanità. Siamo in un’emergenza climatica e la mia fondazione donerà il più rapidamente possibile tutti i premi in denaro di 1 milione di euro per sostenere organizzazioni e progetti che lottano per un mondo sostenibile, difendendo la natura e sostenendo le persone che stanno già affrontando i peggiori impatti del clima e crisi ecologica – in particolare quelli che vivono nel sud del mondo. Siamo la prima generazione in grado di porre fine alla povertà e l’ultima generazione che può prendere provvedimenti per evitare i peggiori impatti del cambiamento climatico. Le generazioni future ci giudicheranno duramente se non riusciremo a sostenere le nostre responsabilità morali e storiche”.
[/quote]

Foto | Gulbenkian
via | rainews

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Celebrità Leggi tutto