18 regole per usare l'iPhone di mamma


Usare l’iPhone va bene, ma bisogna rispettare le regole di mamma. A Natale il piccolo Gregory Hofmann di soli 13 anni è riuscito a convincere i genitori e sotto l’albero ha trovato il tanto desiderato iPhone. Nel pacchetto, però, è stato inserito un documento con ben 18 regole per usare lo smartphone. La pena? Ovviamente il sequestro del telefonino. Non male l’idea della signora Hofmann.

A qualcuna di voi il nome Hofmann ricorda qualcosa? Janell Burley Hofmann, madre di altri 4 figli oltre Gregory, è una blogger americana abbastanza famosa, tanto da tenere anche una rubrica sull’Huffington Post in cui parla di educazione e del rapporto genitori-figli. In questo spazio ha pubblicato le famose 18 regole. Le vediamo insieme, perché possono essere molto comode ad altri genitori.


  1. È il mio telefonino. L’ho comprato, l’ho pagato, lo sto prestando a te. Non sono meravigliosa?

  2. Saprò sempre la password

  3. Non ignorare mai una chiamata da mamma e papà. Mai.

  4. Consegna il telefonino ai genitori alle 19.30 nei giorni lavorativi, e alle 21 nei weekend

  5. Non si porta a scuola

  6. Se cade nella toilette, si pacca o viene perso, sei responsabile dei costi di sostituzione o riparazione.

  7. Non utilizzarlo per mentire o ingannare

  8. Non mandare messaggi che non diresti anche a voce, in faccia a qualcuno.

  9. Non usarlo per offendere altri.

  10. No porno. Cerca informazioni sul web di cui discuteresti apertamente con me. E se hai domande particolari, chiedi a me, o magari a papà.

  11. Spegnilo in luoghi pubblici come il ristorante e il cinema.

  12. Non inviare immagini delle tue parti intime, o di qualcun altro. Non ridere. Un giorno sarai tentato di farlo malgrado la tua notevole intelligenza. È pericoloso e potrebbe rovinare la tua vita di adolescente e di adulto.

  13. Non fare miliardi di foto e video. Non c’è bisogno di documentare tutto. Vivi le tue esperienze. Saranno salvate nella tua memoria per sempre.

  14. Ogni tanto lascia il telefono a casa per sentirti vivo. Non è un’estensione di te. Impara a vivere anche senza.

  15. Scarica la musica, non solo perché di moda

  16. Ogni tanto gioca con le parole

  17. Fai esperienze reali, guardando il mondo con i tuoi occhi e non attraverso Google.

  18. Se combini pasticci, mamma ti porterà via il telefono, ne parlerete e troverete un nuovo accordo.


Qui potete leggere i comandamenti originali.

Foto| Flickr
Via| Corriere

  • shares
  • Mail