La casa delle bambole in legno fai da te da realizzare in casa

casa delle bambole in legno

La casa delle bambole in legno è davvero un bellissimo gioco che possiamo proporre alle nostre piccole di casa, che sarano ben felici di far vivere le loro bambole preferite dentro una struttura che sembra un bellissimo chalet di montagna, finemente arredato secondo i loro gusti e quelli delle irrinunciabili compagne di gioco.

La casa delle bambole è un regalo sempre gradito, in commercio ne esistono di tutti i tipi e di tutti i modelli, da quelle rosa confetto di Barbie a quelle dallo stile retrò o più moderno. La scelta è davvero molto ampia, così come diversi possono essere i prezzi. Per risparmiare un po' e se siete bravi con il fai da te, che ne dite di realizzare con le vostre mani una bella casa delle bambole in legno?

Evitando di esagerare con le dimensioni, perché non tutti possono vantare uno spazio tale da ospitare una casa delle bambole eccessiva come quella di Suri Cruise, controllate bene le misure del vostro risultato finale, perché dovrà trovare posto nella cameretta o nella stanza dei giochi della vostra piccola. I pezzi di legno li potete trovare in tutti i negozi di hobby e fai da te, ma potete anche riutilizzare vecchi pezzi di riciclo, magari di mobili che sono rimasti chiusi in soffitta per lungo tempo senza che nessuno li utilizzasse.

Proprio come fareste per una vera abitazione, realizzate prima su un foglio un progetto della casa delle bambole, prendendo con cura le misure di ogni sua parte, prevedendo anche gli arredamenti interni, che andranno sempre intagliati in legno (ma dovranno essere mobili, così le bambole potranno cambiare arredamento ogni volta che vorranno). La parte posteriore deve essere chiusa, mentre quella anteriore rigorosamente aperta, prevedendo magari un sistema con cerniera per la chiusura della casa quando non utilizzata.

Evitate, inoltre, di usare chiodi, che potrebbe uscire dalla loro sede e diventare pericolosi per le piccole: meglio una colla specifica da far asciugare con cura. Il progetto dovrà iniziare con la struttura esterna e, in seguito, con i divisori interni.

Via | Faidatemania

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail