Il tutorial per la bambola di pezza facile da fare a casa

Oggi vogliamo volare un po' indietro con la fantasia, vi ricordate le mitiche bambole di pezza di una volta? Bellissima da sempre la Camilla, o quelle bambole fai-da-te casarecce che ci facevano mamme e nonne con amore. Una bellissima idea per un giorno da trascorrere con le vostre bambine e realizzare un'attività divertente può essere proprio lasciare libera l'immaginazione e costruire una bambola di pezza facile da fare a casa, con un abile lavoro a quattro mani.

Per un attimo dimentichiamo quindi Bratz e Cicciobello di ultima generazione per imparare grazie ad un breve tutorial che abbiamo trovato nel web, sempre fonte d'ispirazione, una bambola di pezza proprio come si faceva una volta. Perfetto per stimolare creatività e manualità nonchè condividere un piacevole momento con le bimbe sia più piccole che più grandicelle. Vediamo cosa serve e come si fa passo passo.

Strumenti: un cartamodello, tanta stoffa per dare forma al corpo, ancora meglio un tessuto in cotone di un colore bianco-rosato-terra, gommapiuma, forbici, ago e filo, striscioline adesive, colori da stoffa, bottoni.


  • Prima di tutto stampate le parti del corpo ingrandite del cartamodello, appoggiatele sulla stoffa e ritagliate, senza scordare di lasciare circa 2 cm in più per la cucitura. Cucite le varie parti del corpo separatamente: gambe e braccia e busto-testa.
  • Partendo dalla testa, una volta ottenute le giuste dimensioni, attaccatela al collo e dopo cucite il busto lasciando quattro aperture, per l’inserimento delle braccia e delle gambe. Riempite con della gommapiuma le varie parti del corpo e infine cucite al busto gambe e braccia. Una volta realizzato lo scheletro, abbellite la vostra bambola.
  • Per i capelli della nostra bambola di pezza si può usare di filo di lana colorato, bisogna poi fissarli al centro della testa con delle strisce adesive e poi cucirli con ago da lana con piccoli punti, cercando di creare la forma della capigliatura. Dipingete ora il viso della bambola con colori da stoffa o colori acrilici. I particolari del viso vanno per lo più disegnati, ma per gli occhi potete fare un’eccezione, magari incollando o cucendo dei piccoli bottoni.

Tutorial via | Ok Notizie

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail