Il bagnoschiuma per bambini con ingredienti naturali

bagnoschiuma per bambini

Come scegliere il bagnoschiuma per i bambini migliore per la loro pelle sensibile e delicata? Il consiglio è quello di scegliere i prodotti naturali, quelli che contengono al loro interno ingredienti ed eccipienti che siano il meno possibile artificiali o chimici o senza conservanti, coloranti e altre sostanze che potrebbero causare problemi al piccolo.

Quando andiamo a scegliere ogni prodotto per la pulizia dei bambini, dobbiamo fare moltissima attenzione agli ingredienti riportati su ogni confezione (dovremmo farlo anche con i prodotti che usiamo per la nostra igiene personale!): meno ingredienti ci sono, meglio è. E impariamo anche a leggere bene l'INCI.

Quando andiamo ad ascquistare i prodotti per l'igiene e la pulizia dei bambini, dobbiamo fare molta attenzione agli ingredienti riportati sull'etichetta: l'INCI altro non è che il grado di purezza e naturalezza dei suoi eccipienti. Solitamente se il nome degli ingredienti è in latino, c'è da fidarsi, perché si tratta di elementi naturali. Diversa la situazione se, invece, si tratta di nomi in inglese: potrebbero essere sostanze artificiali e chimiche, da evitare con i piccoli di casa.

Quando andiamo a scegliere il bagnoschiuma per i bambini possiamo chiedere consiglio alle nostre amiche mamme, per capire con quale si sono trovate meglio, ma ricordandoci che ogni bambino è una storia a sè, quindi quello che va bene a uno potrebbe non essere perfetto per un altro.

Il bagnoschiuma per i bambini deve avere una profumazione delicata e non deve fare troppa schiuma (diffidete sempre dai prodotti che fanno troppa schiuma). Si possono trovare in vendita sia nei supermercati sia in farmacia, in erboristeria o nei negozi per bambini. Diffidate da quelli a troppo basso costo, soprattutto se gli ingredienti non sono ben chiari!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail