Il rilastil contro le smagliature al pancione, come si usa e quanto costa

Le smagliature colpiscono in gravidanza una percentuale altissima di donne. Se non si agisce sin da subito, dai primissimi mesi con una prevenzione efficace e continua, il rischio è che non vadano via con il parto. I segni sulla pelle sono inestetismi che danno fastidio a molte, perchè rovinano il derma e lasciano solchi rossi che poi diventano bianchi visibili e non proprio gradevoli alla vista. Quali sono i rimedi per battere sul tempo la formazione di smagliature in attesa?

Abbiamo visto solo pochi giorni fa tutte le proprietà di un olio naturale, a base di germe di grano, che se usato tempestivamente (quando ancora non ci sono segni sulla pelle!) e costantemente, sulla pelle umida e con l'aiuto di un altro olio prezioso ovvero l'olio di mandorle, può essere davvero una soluzione vincente. Oggi scopriamo invece cos'è il famoso Rilastil contro le smagliature sul pancione, come si usa e quanto costa.



Rilastil
si trova in farmacia ed è un prodotto molto apprezzato tra le mamme in dolce attesa. Non è economico come l'olio di germe di grano, al contrario, costa circa quaranta euro; ma c'è da dire che è una lozione più specifica e avanzata, quella dedicata alle mamme, studiata proprio per evitare le odiose smagliature in gravidanza.

Una linea di creme e sieri efficaci e sicuri, che agisce in special modo quando la smagliatura, che è una vera e propria cicatrice sulla pelle, è ancora di colore rossastro. In alcuni casi riesce a far scomparire anche le smagliature ormai bianche, l'ultima fase e la più difficile da trattare. Si deve applicare come l'olio quando sulla pelle ancora non ci sono segni (dal primo trimestre di attesa), sempre come prevenzione, soprattutto se iniziate ad avvertire bruciore e prurito, è la prima avvisaglia che il nemico si sta facendo vivo.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail