Alla scuola elementare i lavoretti sono importanti, perché sono un’attività di stimolo e creatività per i bambini. E poi l’occasione della Festa della mamma può essere anche un momento per dare al piccolo un po’ di autonomia, infatti, può arrivare a casa con un regalo, senza aver avuto l’aiuto dei genitori e dei nonni. Che cosa costruire, in poco tempo? Mancano ormai due settimane?

Se volete potete lavorare con della stoffa. Chiedere ai bambini di portare dei ritagli (possono essere anche dei vecchi vestiti pronti a diventare stracci). Potreste confezionare dei cuoricini di cartone, farli ricoprire con il tessuto (che sarà fermato con della semplice colla vinilica) e poi fermarli tra loro per fare dei festoni o una bella collana.

Altrimenti, con lo stesso procedimento è possibile anche fare una bella cornice. Fate sempre una struttura in cartoncino e poi applicate la stoffa come bordatura. Potrebbe anche essere in stile patchwork. Se preferite però operare con della carta, perché non provate la tecnica del decoupage. Per esempio potreste ricoprire dei piccoli vassoi di legno. Il costo è minimo, ci vorranno dai 2 ai 5 euro a bambino per i colori e il vassoio. Anche il papà sarà felice di partecipare.

Se poi desiderate lavorare con i pannolenci o il feltro, è possibile anche creare degli animaletti o delle bamboline. Come si fermano? Non vi preoccupate non ci vuole né l’ago né il filo. Anche in questo caso, tanta colla e semmai un punto dato con la cucitrice.

Foto | Pinterest

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Scuola Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Fini più alti